Home / Attualità / Il comune di Corigliano aderisce alla convenzione Onu sulla disabilità

Il comune di Corigliano aderisce alla convenzione Onu sulla disabilità

ue_disabili_530x400CORIGLIANO – Accogliamo con interesse la notizia che anche il comune di Corigliano Calabro, come tanti altri comuni italiani,  nella seduta del consiglio comunale del 14 marzo p.v.  aderirà ufficialmente alla Convenzione ONU sulla disabilità . La proposta è stata avanzata da Anffas Onlus Corigliano ed è  in linea con la programmazione fatta dall’assessore alle politiche sociali Marisa Chiurco.
E’ un atto di fondamentale importanza volto al  miglioramento delle politiche sociali nel territorio che impegna il comune a  promuovere l’informazione, la sensibilizzazione e la formazione al fine di favorire una nuova cultura sulla disabilità basata sul rispetto dei diritti umani, la rimozione di barriere, ostacoli e discriminazioni, il sostegno alla piena inclusione e partecipazione alla vita sociale.
L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato il testo della Convenzione Internazionale sui Diritti delle Persone con Disabilità il 13 dicembre 2006; nel 2007 il Governo italiano ha sottoscritto tale Convenzione ratificata nel 2008 e divenuta legge nel 2009 (Lg. 18/2009). Il testo della Convenzione, formata da 50 articoli,  è  il risultato di un percorso di partecipazione attiva delle persone con disabilità e delle loro organizzazioni alla formulazione dei principi enunciati e costituisce uno strumento essenziale per la tutela e la promozione dei Diritti Umani delle Persone con Disabilità; e qui si riafferma l’universalità, l’indivisibilità, l’interdipendenza e interrelazione di tutti i diritti umani e delle libertà fondamentali e la necessità da parte delle Persone con Disabilità di essere garantite in tali diritti senza discriminazioni.
Anche la provincia di Cosenza , su proposta di Anffas Onlus Corigliano, ha aderito nel 2013  alla Convenzione.

Marinella Alesina
Presidente Anffas Onlus Corigliano

Commenta

commenti