Home / Breaking News / Il 3 ottobre il presidente Oliverio illustrerà l’evento: il gotha del mercato turistico tedesco arriva a Reggio e a Scilla

Il 3 ottobre il presidente Oliverio illustrerà l’evento: il gotha del mercato turistico tedesco arriva a Reggio e a Scilla

Il prossimo 3 ottobre 2018 alle 14.30, nella Sala Oro della Cittadella Regionale a Germaneto di Catanzaro, il presidente della Giunta, Mario Oliverio, illustrerà il programma e i contenuti del Meeting 2018 della Deutscher Reiseverband e le motivazioni che hanno portato la Regione Calabria a investire sull’importante evento che si svolgerà tra Reggio e Scilla dal 10 al 14 ottobre e che porterà delegazioni di operatori turistici tedeschi in visita anche in altre aree della regione già a partire dal 7 ottobre.Alla conferenza interverranno anche il sindaco della Città e  della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, e il presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Antonio Tramontana.

Il presidente Oliverio illustrerà, come ha fatto di recente alla conferenza che si è svolta presso l’Ambasciata di Italia a Berlino, perché questo prestigioso congresso della Drv – Federazione nazionale del turismo tedesca  che riunisce i massimi esponenti del settore, tra tour operator, agenzie di viaggio,  compagnie aeree, linee ferroviarie, hotel, autonoleggi e rappresenta oltre l’85% del fatturato totale del mercato tedesco – è un’opportunità imperdibile per il settore turistico calabrese.

La conferenza sarà anche l’occasione per presentare il programma degli eventi collegati al congresso, a cominciare dall’11 ottobre, per la quale è prevista una serata di benvenuto in Piazza Italia a Reggio. Mentre il congresso vero e proprio si svolgerà il 12 e il 13 ottobre.

Il 12, si terrà anche una conferenza di apertura (con il presidente della Drv, il presidente della Giunta Regionale, e un delegato dell’Ambasciata Italiana a Berlino, e il presidente della Drv, Norbert Fiebig).

La conferenza stampa indetta per il 3 ottobre sarà anche l’occasione per illustrare le procedure di accreditamento da parte dei giornalisti interessati a seguire l’evento. Accreditamento necessario non solo per il limitato numero di posti disponibili durante le sedute plenarie e i workshop nei quali si discuterà di diversi temi legati al turismo, ma anche per ragioni di sicurezza: tra le personalità dispicco che prenderanno parte al congresso Drv ci saranno infatti anche un ministro del governo Merkel e un ex eurodeputato e attuale deputato del Bundestag. Notevolmente lunga la lista dei i circa 600 delegati che prenderanno parte al congresso, tra i quali anche i vertici delle principali compagnie aeree e tour operator interessati alla “più promettente e genuina regione d’Italia” come l’ha definita Norbert Fiebig.

Commenta

commenti