Home / Attualità / IGreco, un altro importante riconoscimento per il vino Filù

IGreco, un altro importante riconoscimento per il vino Filù

igrecoIl pregiato vino Filù delle cantine iGreco continua a fare incetta di riconoscimenti. L’ultimo in ordine di tempo è la Medaglia d’oro nella competizione “La selezione del Sindaco 2018”. Si è tenuta a Canelli, in provincia di Asti. Il vino porta il nome di Filomena Greco, responsabile marketing dell’azienda, nonché una dei sette figli di Tommaso Greco, fondatore dell’azienda. La stessa che lo scorso 10 giugno è stata eletta per la seconda volta sindaco di Cariati. Il concorso, organizzato dall’Associazione Nazionale Città del Vino, ha visto la partecipazione di 84 Commissari internazionali, provenienti da ogni parte del mondo. Cina, Francia, Corea del Sud, Portogallo, Spagna, Germania, Inghilterra, Azerbaijan, Grecia, Romania, Slovacchia, Brasile, Russia, Lussemburgo, Austria. Commissari che hanno potuto giudicare i vini utilizzando un nuovo sistema di valutazione tramite tablet.

IGRECO, CALABRIA E BUONA IMPRESA CONTINUANO A DISTINGUERSI

“Una doppia vittoria che mi ha fatto sorridere e mi ha inorgoglita – ha commentato Filomena Greco, responsabile marketing del Gruppo iGreco – . Ma al di là degli aspetti legati strettamente alla mia persona, sono contenta perché si tratta di un bel risultato per l’azienda; nonché per tutta la squadra che ha lavorato per ottenere un vino buono evidentemente molto apprezzato. La Calabria e la buona impresa continuano a distinguersi in contesti nazionali e internazionali”.

Commenta

commenti