Home / Attualità / I Gol di Abenante-Diaco e le parate di Vulcano fanno volare la Rossanese

I Gol di Abenante-Diaco e le parate di Vulcano fanno volare la Rossanese

di JOSEF PLATAROTA

Una Rossanese pimpante supera di misura un’organizzata Caccurese per 2-1 grazie ai calciatori indigeni che, con passione e attaccamento, indossano la casacca rossoblu. I bizantini partono in quinta chiudendo gli avversari nella loro metà campo e sfiorano il vantaggio con Zangaro direttamente da calcio piazzato. Ancora il funambolico numero 10 ionico si rende pericoloso sulla fascia e apparecchia per Giuseppe Sifonetti che, a pochi passi dal portiere ospite, cicca la conclusione.

Zangaro è inarrestabile e, in contropiede, si beve la difesa della Caccurese, ma il suo scavetto si infrange sul palo a portiere battuto. Ancora Rossanese sugli scudi e, a pochi minuti dal duplice fischio, il terzino Carrozza impegna Campagna con un bel sinistro di controbalzo. Gli ospiti crotoniati vanno così negli spogliatoi meritando il pareggio. Nella ripresa i ragazzi allenati da mister Luca Aloisi decidono di cambiare i giri al motore e su un’uscita avventurosa dell’estremo difensore della Caccurese Abenante impallina i giallorossi con un bel tiro dai 25 metri.

Siamo al minuto 15 e i rossoblu iniziano a controllare bene la gara ma devono ringraziare uno straordinario Vulcano che, al 34′, disinnesca per due volte l’offensiva crotonese. Passato lo spavento la Rossanese decide di chiudere i conti con Diaco servito molto bene da Bongiorno. La Caccurese è un osso duro e trova il meritato gol della bandiera con Diallo ma, ormai, è troppo tardi.


Commenta

commenti