Home / Attualità / Home Care Premium, risolta problematica

Home Care Premium, risolta problematica

home care premiumA seguito dell’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il sindacato zonale della Cisl e l’assessore Angela Stella in rappresentanza dell’amministrazione di Rossano, si sarebbe giunti alla risoluzione della problematica relativa all’ Home Care Premium. Impedito quindi il differimento della fruizione del progetto di assistenza domiciliare. Si sono infatti ricevute formalmente notizie dirette dall’Assessore Stella a garanzia della prosecuzione del progetto per tutta la durata della proroga. “L’assessore ai servizi sociali – si legge nella nota – ha voluto ringraziare la CISL ed i suoi uomini per il lungimirante sguardo ed il costante impegno che il Sindacato quotidianamente dimostra da sempre verso il ceto debole della società. La sinergia creata dall’Amministrazione Comunale e dalle Parti Sociali, rappresenta in maniera evidente come sempre più spesso il confronto e il dialogo sia la strada giusta per la risoluzione dei problemi, senza mai valicare ognuno le proprie competenze e responsabilità.

HOME CARE PREMIUM, CONTRIBUTO ESTESO DI SEI MESI

A tal proposito, vogliamo quindi rassicurare tutti i beneficiari del trattamento economico e di servizio, legato alla sfera socio-assistenziale, che il contributo economico per coprire i servizi di assistenza e cura alla persona non autosufficiente verrà esteso di altri sei mesi rispetto alla scadenza originaria del 31/12/2016, ovvero al 30/06/2017. Si ribadisce, che la prosecuzione del progetto, rappresenta un’importanza assai rilevante, non solo per l’aiuto al soggetto diversamente abile e alle loro famiglie, ma anche perchè offre occasione di lavoro, di condivisione e di  consolidamento di rapporti umani.

Commenta

commenti