Home / Breaking News / Gran finale per il VII° Memorial Tommaso Manuel Leone

Gran finale per il VII° Memorial Tommaso Manuel Leone

tommaso-manuelSi è concluso, domenica 08 giugno, con un gran finale il settimo memorial Tommaso Manuel Leone, l’evento sportivo di calcio a 5 dedicato al giovane Manuel Leone prematuramente scomparso. Una serata all’insegna del divertimento, dello sport e del ricordo. Ogni anno i coniugi Leone rinnovano con affetto e passione l’appuntamento con il Memorial dedicato al proprio unico figlio. Obiettivo della manifestazione è quello far rivivere attraverso lo sport del calcio il ricordo di Manuel tramite i tanti giovani che puntualmente si iscrivono al torneo sfidandosi nel senso più sportivo del termine. L’iniziativa è stata effettuata presso la struttura sportiva del PalaEventi a Rossano Scalo. La manifestazione sportiva di calcio a 5 è stata organizzata dall’Associazione Sportiva Tommaso Manuel Leone.  L’evento è stato patrocinato dalla Provincia di Cosenza e del Comune di Rossano, con la collaborazione della Pro Loco Rossano “La Bizantina”. La cerimonia finale è stata condotta meticolosamente dalla giornalista Stefania SCHIAVELLI. Hanno collaborato alla ottima riuscita del torneo il responsabile di zona dello CSEN Salvatore CROPANISE e del CSI Battista DIACO. Presente alla manifestazione l’assessore al bilancio della Provincia di Cosenza Antonello GRAZIANO, il sindaco di Paludi Domenico BALDINO ed il presidente della Pro Loco bizantina Federico SMURRA.  Hanno dichiarato –“ Le Istituzioni e le Associazioni vi sono vicine per il grande impegno nel sociale e nello sport che state sostenendo. Complimenti per l’ottima organizzazione.” I coniugi Luigi e Maria LEONE –“ Grazie a tutti per il sostegno. Insieme a voi onoriamo la memoria di nostro figlio. Il torneo è un aggregatore sociale de diversi giovani del territorio. Abbiamo raggiunto l’obbiettivo di veicolari i sani principi dello sport ai numerosi partecipanti”. La cerimonia finale è stata ripresa dalle telecamere dell’emittente televisiva della sibaritide TELE A57 (canale 74 dgt), che la trasmetterà integralmente sui propri canali nei prossimi giorni. Ad aggiudicarsi, l’ambito e prestigioso trofeo, la squadra di calcio a 5 “Centro Estetico l’Immagine” della presidente Imma Labonia.
I componenti della squadra vincente sono: Orlando, Apprezzo, Mascaro, De Santis, Catalano, Paludi, Campana, De Simone. Vittoria e rivincita, dopo la finale persa la scorsa stagione, per 7 a 6 (ai calci di rigore) (3 a 3 dopo i tempi supplementari),  sui campioni in carica del “Supermarket del Pesce”. Il Match-Winner dal dischetto Vincenzo Catalano, in una grande finale disputata con fair-play e sano agonismo. Per il tabellino i marcatori sono stati: per il Centro Estetico Catalano (2), De Santis (1); per il Supermarket  Morrone (1), Madeo (1),  Salatino (1). La manifestazione sportiva di calcio a 5 è stata organizzata dall’Associazione Sportiva Tommaso Manuel Leone. Hanno collaborato alla ottima riuscita del torneo il responsabile di zona dello CSEN Salvatore CROPANISE e del CSI Battista DIACO.
L’iniziativa è stata effettuata presso la struttura sportiva del PalaEventi a Rossano Scalo. Hanno partecipato a questa settima edizione 12 squadre del territorio della sibaritide, per un totale di 37 incontri complessivi disputati. Numerosi i premi consegnati durante la cerimonia finale. Alla 1^ Squadra Classificata “Centro Estetica l’Immagine – Coppa e Medaglia ad ogni giocatore + pizza e bevanda offerta da sponsor, 2 ^ Squadra Classificata “Supermarket del Pesce – Coppa e Medaglia ad ogni giocatore, 3 ^ Squadra Classificata “Tabacchi Converso” – Coppa e Medaglia ad ogni giocatore, 4^ Squadra Classificata “Real Florence” – Coppa alla squadra.
Inoltre, sono stati assegnati altri riconoscimenti. Premio miglior divisa va a “l’Unipol”,  premio disciplina va a “San Francesco Paludi”, premio goal più bello va a Manuel Ruffo della “Dolcevita Multibrand”, premio miglior calciatore a Giovanni De Santis del “Centro Estetico l’Immagine”, premio miglior portiere va Santo Sessa del “Dolcevita Multibrand”, premio tapiro va a Giuseppe Sifonetti della “Pro Loco Rossano”.  Altro riconoscimento è andato alla terna arbitrale del torneo composta da Raffaele, Gennaro, Domenico DIACO per aver egregiamente diretto tutte le partite in programma. Consegnate diverse targhe e gadjets personalizzati alle istituzioni intervenute.
Al termine della manifestazione sono stati sorteggiati i premi in riffa: il tablet è andato al possessore del biglietto serie E n.93, il fornetto elettrico al possessore del biglietto serie 0 n. 33, la borsa con cosmetici L’oreal al possessore del biglietto serie A n. 61.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*