Home / Breaking News / GoEnergy Corigliano Rossano, parla il direttore Sportivo Pino De Patto

GoEnergy Corigliano Rossano, parla il direttore Sportivo Pino De Patto

Dopo la prima giornata di campionato, conclusasi con un’onorevole sconfitta contro l’Aurispa Alessano per tre ad uno, parla, a trecentosessanta gradi, il direttore sportivo della goEnergy Pino De Patto. Ottimismo e la consueta voglia di guardare in alto, nelle parole dello storico direttore coriglianese: «Peccato per il risultato di questa partita d’esordio, ma in fondo queste gare nascondono sempre incognite e sorprese. Noi a tratti abbiamo fatto bene, ma nei momenti clou abbiamo pagato l’inesperienza. Alessano è andata via con i tre punti, giocando con determinazione e dimostrando di essere una buona squadra, ma tutto sommato credo che presto, il nostro livello di gioco si alzerà decisamente».

Tribune piene, il pensiero del direttore sportivo :«Ringrazio personalmente il pubblico accorso in massa domenica al palasport. Come società e staff abbiamo lavorato duramente per rimetterci in moto degnamente ed in pochi giorni, ma effettivamente questo colpo d’occhio non me lo sarei mai aspettato. Questo contesto ci spinge a fare sempre meglio ed a lavorare sapendo che centinaia di sportivi di Corigliano e di Rossano apprezzano e seguono il nostro lavoro».

Domenica prossima a Sabaudia, con la voglia di fare risultato. Ancora De Patto:«Vogliamo muovere la classifica. Ci servirebbe soprattutto per il morale. Il gruppo è giovane, il roaster è da completare, ma non per questo partiamo battuti.

Col passare dei giorni si nota l’atmosfera giusta. Ragazzi motivati, pubblico interessato, società presente. Tanti segnali positivi che sono certo diventeranno i nostri punti di forza. Adesso tutti dobbiamo scrollarci di dosso le tensioni di questo inizio e cominciare a dare il massimo senza tentennamenti. È una bella serie A, con tanti giovani di qualità e diversi atleti di esperienza assoluta. Ci divertiremo, con l’ambizioni di essere protagonisti»


 

Commenta

commenti