Home / Attualità / Giustizia, in Calabria il numero più alto di cause civili

Giustizia, in Calabria il numero più alto di cause civili


martello-giudice

Terra litigiosa la Calabria. Se ovunque i processi civili stanno diminuendo, ci sono però sedi che restano ad alto tasso di litigiosità. A partire da Catanzaro e Reggio Calabria, che nel 2015 hanno registrato il maggior numero di cause contenziose in rapporto agli abitanti – quasi 23 ogni mille abitanti a Catanzaro e 20 a Reggio Calabria – e da Roma, che guida invece la classifica “allargata” anche ai procedimenti non contenziosi (come le separazioni consensuali), con quasi 45 nuovi fascicoli ogni mille abitanti.

Lo rende noto il “Sole 24 Ore” che, nel pubblicare la classifica stilata in base ai dati del Ministero della Giustizia, riporta terzo e quarto posto occupati da Foggia e Salerno.

Per le altre città calabresi degne di nota le posizioni “conquistate”. Cosenza si piazza al tredicesimo posto, qui le nuove cause (2015) sono state 11.245; al diciottesimo Vibo Valentia, con 2.075.

Ultimi posti per le province del Nord: Lecco, Sondrio e Belluno.

La classifica è il risultato dell’elaborazione sulle statistiche ministeriali relative ai ricorsi civili avviati nel 2015 nei tribunali italiani. I dati sono stati ricondotti a livello provinciale (o di area metropolitana), accorpando gli uffici giudiziari.

(fonte: lacnews24.it)

Commenta

commenti