Home / Breaking News / Giovanni Ferraro alla guida del Gruppo Legno e Arredo di Confindustria Cosenza

Giovanni Ferraro alla guida del Gruppo Legno e Arredo di Confindustria Cosenza

????????Si è costituito in Confindustria Cosenza il Gruppo Legno e Arredo. E’ stato eletto alla carica di Coordinatore l’imprenditore Giovanni Ferraro.
Trentanove anni, di Montalto Uffugo, Giovanni Ferraro è impegnato nell’attività boschiva e guida, da contitolare, l’azienda Eurolegnami, da generazioni impegnata nel settore.
L’Assemblea del gruppo ha, inoltre, indicato Fenice Bossio alla carica di Vice Presidente ed ha eletto i Consiglieri Francesco Domenico Catalano, Giovanni Moranelli, Umile Viteritti, Franco Zicaro. Di diritto fa parte del Consiglio Direttivo anche Dante Mungo, nella qualità di Past President.
«Sono davvero onorato di poter rappresentare un settore importante nella provincia di Cosenza – dichiara il Coordinatore Giovanni Ferraro – sia in termini di numerosità di aziende che di lavoratori dipendenti. Solo nel nostro territorio sono più di mille le persone occupate, principalmente giovani al di sotto dei quarant’anni. Se da un lato si registra una contrazione del mercato della legna da ardere, sul fronte delle biomasse vi è una sostenuta crescita della domanda».
Nel ringraziare per la fiducia accordatagli il Coordinatore Ferraro ha subito auspicato di «coinvolgere tutti i colleghi per programmare iniziative che abbiamo l’obiettivo di valorizzare le singole realtà produttive, senza trascurare la necessità di ragionare in un’ottica di filiera. E’ nostra intenzione mettere in campo un sistema di azioni volte ad accrescere la competitività delle imprese attraverso la realizzazione di strategie comuni e la creazione di sinergie produttive e commerciali».
Nei prossimi giorni si avvierà un confronto con gli uffici regionali preposti per attivare tutte le possibili sinergie.
Un augurio di buon lavoro è quello che ha espresso il Presidente di Confindustria Cosenza Natale Mazzuca. «Siamo soddisfatti per il rilancio di un settore come quello del legno che interessa più filiere, da quella della forestazione produttiva alla produzione di mobilio ed infissi e di energie da biomasse».

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*