Home / Ambiente / Giornate FAI 25 e 26 marzo, Rossano: i luoghi visitabili e gli orari. Crotone tra i luoghi del cuore più votati

Giornate FAI 25 e 26 marzo, Rossano: i luoghi visitabili e gli orari. Crotone tra i luoghi del cuore più votati

Di SAMANTHA TARANTINO

FAIQuest’anno il FAI – Fondo Ambiente Italiano per le giornate del 25 e del 26 marzo ha scelto di celebrare le bellezze della Calabria. Per la prima volta, infatti, ha dedicato le giornate alla cittadina di Civita, considerata tra i borghi più belli d’Italia e a Rossano, terra dell’Armonia.

Sabato 25 e domenica 26 marzo saranno oltre 1000 i luoghi aperti in 400 località d’Italia. Le visite a contributo libero saranno possibili in tutte le Regioni.

Civita, spettacolare finestra sul parco del Pollino accoglierà visitatori e turisti tra le sue bellezze.Il Belvedere, il Ponte del Diavolo, la chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo. Senza tralasciare un viaggio nell’affascinante cultura arbëreshë.

E gli apprendisti Ciceroni dei licei Scientifico, classico, linguistico e artistico di Rossano accompagneranno i visitatori tra i vicoli rossanesi alla scoperta di alcuni luoghi simbolo della cittadina bizantina.

 FAI, ROSSANO: I LUOGHI VISITABILI

città del codexFAI Museo Diocesano e del Codex. Sabato 25 ore 10,30-13/ 15- 18:30. Domenica 26 ore 10:30-13715-18.30.

Cattedrale di Maria Santissima Achiropita. Sabato 25 ore 10:30 – 13 715-18.30. Domenica 26 ore 10:30- 13 /15 -18:30. Le visite saranno sospese dalle 11 alle 1 per la funzione liturgica.

Chiesa della Panaghia. Sabato 25 ore 10.30-13/15- 18:30. Domenica 26 ore 10.30-13/15- 18:30.

Palazzo Labonia, ora Gurgo di Castelmenardo. Ingresso riservato per gli iscritti al FAI, possibilità di iscriversi in loco. Sabato 25ore 16-18.30. Domenica 26 ore 11-13. Prenotazione obbligatoria su www.faiprenotazioni.it. Visite a cura dei proprietari.

Museo della Liquirizia Giorgio Amarelli. Sabato 25 ore 10.30-13 /15-18:30. Domenica 26 ore 10.30-13/ 15- 18.30.

Il sabato visite anche in inglese. Domenica visite anche in francese. Nel turno di sabato mattina sarà possibile assistere, nel Concio, alla lavorazione della liquirizia con il mastro liquiriziaio.

FAI: LA CLASSIFICA DEI LUOGHI DEL CUORE CALABRESI PIU’ VOTATI

FAIQuesta la classifica dei “Luoghi del cuore” votati. 33.264 luoghi hanno coinvolto 6.003 Comuni con un totale di 1.573.032 voti. Al primo posto c’è il castello ed il parco di Sammezzano di Reggello (Firenze) con 50.141 voti. La Calabria è presente nei primi posti con il quarto dell’area archeologica di Crotone (31.223). Il ventesimo della chiesa S. Chiara anch’essa di Crotone (13.749). Altri siti tra i più votati della provincia di Cosenza.

Al 115 posto nazionale il santuario di S. Maria delle Armi di Cerchiara di Calabria (2.859).

126 posto la baia di S. Nicola Arcella (2.422).

Al 244 il borgo di Laino Castello vecchio (736).

Al 444 la riserva naturale della valle dell’Argentino di Orsomarso (159).

Al 450 l’area archeologica di Castiglione di Paludi (155).

Al 485 il centro storico di Cosenza (140).

Al 584 il borgo la Macchia di Spezzano Piccolo (111).

Al 828 il borgo di Cerchiara di Calabria (74).

Tra i più conosciuti. Al 909 posto i Giganti della Sila (67).

Al 1.314 il sito archeologico di Sibari (46).

Al 1.352 l’Abbazia Florense di S. Giovanni in Fiore (45).

Al 1.940 il castello Normanno-Svevo di Cosenza (32).

Al 2.431 il castello di S. Mauro di Corigliano Calabro (26).

Al 2.519 la Cattedrale di Cosenza (25).

Al 2.900 il parco nazionale della Sila (22). Al 4.115 il parco archeologico di Laos (16).

Al 6.152 il faro di capo Trionto di Rossano (11).

Al 7.579 il parco archeologico di Broglio di Trebisacce (9).

Al 8.545 il castello di Roseto Capo Spulico (8).

Al 11.405 i giganti dell’Incavallicata di Campana (6).

Al 13.596 il parco Corvino di Diamante (5).

Al 16.615 la torre aragonese di S. Nicola Arcella (4).

Al 16.741 il museo naturalistico “il Nibbio” di Morano Calabro (4)ed altri con pochi voti

Commenta

commenti