Home / Attualità / Giornata mondiale dell’ambiente: la Provincia di Cosenza sta con la natura

Giornata mondiale dell’ambiente: la Provincia di Cosenza sta con la natura

giornata mondiale dell'ambienteGiornata mondiale dell’ambiente, la Provincia di Cosenza invita tutti i cittadini a celebrare l’appuntamento di oggi, 5 giugno, con la riscoperta dei temi ambientali. Fil rouge dell’evento l’imperativo di “prenderci cura della Terra e intervenire per essere parte del suo cambiamento”. “Connecting People to Nature” (“Connettersi alla natura”) è il tema scelto per l’edizione di quest’anno. Non a caso, il Consigliere Provinciale delegato all’Ambiente, Francesco Gervasi, incoraggia a uscire all’aperto e immergersi nella natura. Per apprezzarne la bellezza e l’importanza. E comprendere, nel contempo,  quanto ne siamo parte e quanto profondamente ne siamo dipendenti. Al fine di mettere in atto misure protettive e preventive per la salvaguardia della Terra.

Usando l’hashtag #WithNature si potranno condividere le foto sulle aree naturali predilette sul sito apposito dell’UNEP e suoi propri account Twitter e Instagram.“La Giornata Mondiale dell’Ambiente non deve passare inosservata. Soprattutto se si pensa che è di appena pochi giorni fa l’annuncio di Donald Trump sull’abbandono degli Stati Uniti dell’Accordo di Parigi. Una prospettiva a dir poco infausta. Perché l’uscita degli USA dall’accordo sul clima consentirebbe all’Amministrazione americana di non rispettare gli impegni assunti, durante la presidenza Obama. In particolare nei termini di riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra. Ciò in quanto l’accordo di Parigi, basandosi sulla “politica del consenso”, non prevede alcuna sanzione per chi non ne rispetterà i termini”.

GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE, MIGLIORARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

“E’ necessario allora che l’Europa intera riaffermi con forza il proprio impegno per la riduzione dei cambiamenti climatici. E che, in questo quadro, anche in Italia ogni singolo Ente, partendo dai Comuni e dalle Province, dichiari e rivendichi il suo impegno costante per un nuovo modello di sviluppo sostenibile. Contribuendo a sviluppare un ciclo virtuoso dei rifiuti e il riuso dei materiali. Nonché a promuovere le fonti energetiche rinnovabili. Insomma, la necessità di uscire dall’emergenza climatica e ambientale passa dall’impegno degli Enti. A partire proprio dalla Provincia che conserva ancora un importante ruolo in materia di ambiente”.

L’invito che il consigliere Gervasi rivolge a tutti i Comuni è proprio quello di migliorare le percentuali di raccolta differenziata. Alla Regione Calabria chiede, invece, di mettere in pratica quanto previsto nel piano di gestione dei rifiuti. E di intervenire urgentemente, stanziando risorse economiche per superare l’emergenza nel settore della depurazione delle acque reflue. “La Provincia è pronta a fare la sua parte – conclude Gervasi nella nota – per valorizzare e promuovere il suo “petrolio”, che è costituito dalle sue immense ricchezze ambientali e naturali, ma prima di valorizzare il territorio è necessario difenderlo e tutelarlo. E in questa giornata così importante abbiamo il dovere di ricordarcelo e ricordarlo a tutti gli attori in campo”.

Commenta

commenti

Inline
Inline