Home / Breaking News / Geraci solidarizza con cittadini di Spezzano Piccolo

Geraci solidarizza con cittadini di Spezzano Piccolo

geraciSolidarietà e comprensione sono state manifestate dal sindaco di Corigliano Giuseppe Geraci per una delegazione di cittadini di Spezzano Piccolo. Rappresentati da Carmine Pupo, Mauro Castiglione e Carlo Maria Rovito. Alla base delle ragioni di Geraci la necessità di evitare forzature allorquando i cittadini, chiamati ad esprimersi attraverso referendum consultivo popolare, si siano dichiarati contrari ai proposti progetti di fusione, votando NO. E’ un’elementare esigenza democratica. Anche l’esito del referendum che nei giorni scorsi ha visto coinvolti i comuni presilani di Casole Bruzio, Pedace, Serra Pedace, Spezzano Piccolo e Trenta continua a mettere in luce tutti i limiti della normativa vigente in materia.

GERACI CONDIVIDE LE RAGIONI DEI RAPPRESENTANTI DI SPEZZANO

Nel Comune di Spezzano Piccolo, in fase referendaria, ha prevalso il NO al progetto di fusione. Ciò nonostante questa comunità rischia, adesso, di dover subire una fusione con e tra più comuni. Della questione si sta ora occupando l’ufficio legale del Consiglio Regionale. L’augurio dei rappresentanti di Spezzano Piccolo è che venga in ogni caso rispettata la volontà sovrana dei cittadini. E che vengano rispettati i più elementari principi di democrazia. Augurio manifestato al Sindaco di Corigliano che ne condivide e ribadisce le ragioni

Commenta

commenti