Home / Breaking News / Gentile: la Zes va estesa a tutta la Calabria

Gentile: la Zes va estesa a tutta la Calabria

gentile«La Calabria è la regione più povera d’Italia, con un Pil pro capite del 48 per cento inferiore al centro-nord. Negli ultimi anni sono stati introdotti nuovi strumenti a supporto degli investimenti e dell’occupazione. Bisogna fare di più e soprattutto disegnare politiche su misura del Mezzogiorno; a supporto del nostro tessuto di piccole e medie imprese, e non soltanto delle grandi industrie manifatturiere del nord». Lo ha dichiarato l’avvocato Andrea Gentile, candidato per Forza Italia nel collegio uninominale Castrovillari – Paola per la Camera dei deputati. Lo ha fatto nel corso di un incontro a Saracena; con presenti il coordinatore cittadino di Forza Italia, Vincenzo Chiaromonte, e il coordinatore giovani del partito, Giovanni Paolo Tursi.

Ha aggiunto Gentile: «Per la Calabria sono stati stanziati 145 milioni di euro che attiveranno investimenti complessivi superiori a 280 milioni circa, con particolare riguardo ai settori dell’agroalimentare e del turismo, e che si aggiungono agli interventi recenti sulla fiscalità e sulle condizioni di vantaggio per le imprese del Mezzogiorno. Queste politiche vanno rese strutturali ma non bastano. Un tema fondamentale in tutta Italia ma, in particolar modo, al Sud è quello della complessità amministrativa. Per questo intendo fare della semplificazione il mio principale obiettivo. Se sarò eletto, voglio battermi per estendere all’intera regione non solo le agevolazioni fiscali, ma soprattutto le semplificazioni previste per le Zone economiche speciali che, nel caso della Calabria, si applicano alla sola piana di Gioia Tauro.

GENTILE: TOGLIERE OGNI OSTACOLO AL MERITATO SVILUPPO DELLA CALABRIA

Le imprese calabresi hanno avviato un positivo ciclo di investimenti ma il gap rimane ancora troppo alto: dobbiamo togliere ogni ostacolo che impedisca alla nostra regione di svilupparsi come merita».
«Subito dopo – prosegue la nota – Gentile è stato accolto con entusiasmo a Mottafollone. Presenti all’incontro il coordinatore di Forza Italia della Valle dell’Esaro, Luigi Brusco, il coordinatore cittadino di Forza Italia a Fagnano Castello, Fabrizio Iapichino, l’assessore di San Sosti, Maria Tricanico, il coordinatore di FI a San Marco Argentano, Luca Belmonte, il coordinatore di Santa Caterina Albanese, Pantaleone Forcella, il referente di Forza Italia a Sant’Agata d’Esaro, Massimiliano Monita e i consiglieri comunali di Mottafollone Francesco Capparelli e Francesco Perticaro».

Fonte: Corriere della Calabria

Commenta

commenti