Home / Attualità / Gemellaggio tra Albidona e Sellia Marina

Gemellaggio tra Albidona e Sellia Marina

gemellaggioGrazie alle rispettive Consulte Giovanili nelle vesti di ambasciatrici del patto di amicizia, si intensificano i rapporti tra i comuni di Sellia Superiore (Catanzaro) e di Albidona che nella prossima primavera saranno suggellati dal gemellaggio tra le due comunità che, incontrandosi, prima Sellia ed ora ad Albidona, hanno scoperto di avere molte affinità storiche, ambientali e umane.
Domenica scorsa la Delegazione Giovanile di Sellia (Antonio Merante, Maria Fittante e Francesco Sei), ricambiando la cortesia, ha fatto visita ad Albidona accompagnata dal sindaco Davide Zicchinella.
Qui gli ospiti, accolti dalla sindaca Filomena Di Palma, dall’assessore Caterina Munno e dai consiglieri Gennaro Fortunato e Maria De Marco e accompagnati dai giovani della Consulta Giovanile di Albidona (Michele Gaudio, Leonardo Lizzano e Giovanna Filazzola) sono stati ricevuti in Municipio e qui hanno consegnato alla sindaca Di Palma una targa-ricordo con la didascalia “Trovarsi insieme è un Inizio, Restare insieme un Progresso, Lavorare insieme un Successo”.

GEMELLAGGIO, TOUR DELLE DELEGAZIONI AD ALBIDONA

Subito dopo le due delegazioni hanno visitato il Parco Avventura, la Biblioteca Comunale “Sandro Pertini” e sede della Consulta Giovanile, il Castello da dove hanno potuto ammirare la base di lancio del “Volo dell’Angelo”.
Visita anche alla Chiesa Madre dove è ospitata l’imponente statua lignea del ‘600 del patrono San Michele Arcangelo e quindi una gradevole passeggiata lungo le “nguste”, i caratteristici vicoli del centro storico, nel quale hanno potuto ammirare gli storici palazzi signorili (Mele, Scillone, Dramisino, Chidichimo…), fino a raggiungere piazza Convento e piazza San Pietro.
Al gradevole tour è quindi seguito un momento conviviale presso l’agriturismo”Terre di Levidonia”.

GEMELLAGGIO, FORTE LEGAME D’AMICIZIA

“I giovani delle due Consulte Giovanili, – ha scritto il portavoce della Consulta di Albidona Vincenzo Ferraro – che hanno avuto modo di stringere un forte legame di amicizia, incoraggiati e sostenuti dai rispettivi sindaci Filomena Di Palma e Davide Zicchimella, condividendo un unico ideale di amicizia e di forte appartenenza al proprio territorio, si sono detti ancora una volta soddisfatti dei rapporti stretti, confermandosi nella convinzione che la Calabria che si abbraccia e che lavora insieme, può sperare davvero in un futuro migliore”.

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenti