Home / Attualità / Gelato Festival Challenge, vince una coppia lucana

Gelato Festival Challenge, vince una coppia lucana

Gelato Festival ChallengeE’ una coppia lucana ad aggiudicarsi il Gelato Festival Challenge; che ha fatto ritorno a Corigliano-Rossano (CS) nella sede di Arreditalia, concessionario Carpigiani. A sfidarsi il 6 febbraio a colpi di dolcezza 12 gelatieri delle province di Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Potenza. Vince “Dolce Vita” di Nicola Guida e Anna Maria Malaspina del Bar Italia di Sant’Arcangelo (PZ). Si tratta di un gelato alla ricotta di pecora variegato con fichi caramellati di Miglionico, noci e fili di mandarino. La coppia di artigiani lucani accede alla prima semifinale italiana, in programma l’11 e 12 marzo a Bologna. Prosegue così il percorso di selezione dei migliori gelatieri italiani che parteciperanno alla finale mondiale di Gelato Festival World Masters in programma nel 2021, il campionato mondiale organizzato con partner strategici Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group.

GELATO FESTIVAL CHALLENGE GIUNTO AL NONO ANNO DI ATTIVITA’

Gusto, struttura, creatività e inoltre presentazione sono i quattro parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali; promuovendo infatti la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto. La giuria era composta da: Davide Destefano, maestro gelatiere; Gaetano Vincenzi, maestro gelatiere; Matteo Lauria, giornalista direttore responsabile di Informazione e Comunicazione; Francesco Rotella, pasticcere gelatiere di Rossano.

Con l’edizione 2018 il Gelato Festival arriva al nono anno di attività, avendo debuttato a Firenze nel 2010. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, con un totale di 64 Festival realizzati, prima di abbracciare tutto il pianeta con il campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters 2021 che coinvolgerà 5.000 gelatieri in tutto il mondo.

Commenta

commenti