Home / Breaking News / Fusione, appello di Mascaro ai cittadini: riprendiamoci il futuro

Fusione, appello di Mascaro ai cittadini: riprendiamoci il futuro

fusioneQuando mancano pochissimi giorni all’appuntamento referendario con la potenziale fusione Corigliano-Rossano, il sindaco di Rossano Stefano Mascaro scrive una lettera aperta ai suoi concittadini. Sottolineando come questo sia il momento di coraggio. “Carissimi Concittadini, il giorno del Referendum è arrivato. DOMENICA 22 OTTOBRE ognuno di voi, con il voto, avrà la possibilità di incidere su di una scelta importantissima per la vita delle comunità di ROSSANO e di CORIGLIANO, per il futuro dei nostri figli, per lo sviluppo del territorio, per coltivare una speranza.

Sapete che il Consiglio Comunale, il luogo della vostra rappresentanza, per ben due volte e sempre all’unanimità, si è espresso favorevolmente alla fusione dei due Comuni. HA DETTO SÌ. E ricorderete che presentandomi al vostro giudizio – nel programma elettorale – ho definito la FUSIONE come la madre di tutte le questioni, da portare a conclusione ad ogni costo. E su questo ho fin qui speso il massimo del mio impegno. Un atteggiamento l’immagine di una città viva, che non si rassegna e che vuole lottare per riprendersi il suo futuro. Si è riscoperto il protagonismo dal basso, quello popolare.

FUSIONE, MASCARO: SIA UNA FESTA DI PARTECIPAZIONE E DEMOCRAZIA

Questo è già di per sè un successo coerente che si è riflesso nella cittadinanza, con l’attivismo delle persone, in forma singola ed associata. Il fervore delle discussioni, di quelle organizzate e di quelle spontanee in ogni angolo di strada, ci ha regalato Autorevoli commentatori. Anche sulla stampa nazionale, hanno riconosciuto che da qui, con questa iniziativa, è stata impartita una lezione di Politica, quella vera. Sono orgoglioso di essere il Sindaco di questa Città e di voi tutti cittadini, comunque la pensiate. Perciò il mio appello è di andare a votare, di impugnare la matita e riporre nell’urna un voto positivo, di cambiamento, di novità, quasi rivoluzionario. È il momento del coraggio. Che DOMENICA 22 OTTOBRE sia una festa di partecipazione e democrazia.
BUON VOTO A TUTTI.

Commenta

commenti