Home / Breaking News / Fusione Corigliano-Rossano, Fi lascia libertà di scelta

Fusione Corigliano-Rossano, Fi lascia libertà di scelta

fusioneIl coordinamento provinciale di Forza Italia, composto da Antonio De Caprio, Luigi De Rose e Carmelo Salerno, affrontando il tema del referendum riguardo la fusione dei comuni di Corigliano e Rossano ha deciso di lasciare piena autonomia decisionale ai propri dirigenti presenti sul territorio.

FUSIONE, SBAGLIATO CONDIZIONARE L’AUTONOMIA DECISIONALE

«Reputiamo sbagliato – si legge in una nota – condizionare l’autonomia decisionale delle comunità coinvolte nell’appuntamento referendario del 22 ottobre. Che rappresenta comunque un momento importante di democrazia diretta e partecipata. Vista la natura della consultazione popolare che tocca direttamente il passato, il presente e il futuro di due distinte comunità, entrambe con storie di grande prestigio, riteniamo inopportuno dare indicazioni d’imperio su come orientarsi nel voto ai tanti militanti e simpatizzanti interessati».

«Forza Italia ha nel proprio Dna l’idea di rispettare la volontà dei territori. E si è sempre battuta affinché questo sia il criterio delle scelte delle istituzioni. L’auspicio è che anche gli organi preposti e competenti sappiano rispettare la volontà che uscirà dalle due comunità nell’imminente consultazione».

Commenta

commenti