Home / Attualità / Fusione Corigliano-Rossano​, probabile rinvio per approvazione delle delibere​

Fusione Corigliano-Rossano​, probabile rinvio per approvazione delle delibere​

FUSIONE-INCONTROGIUNTE-080115 (1)A poche ore dai due consigli​ monotematici convocati per domani (venerdì 16)​, chiamati a deliberare sulla fusione dei comuni di Rossano e Corigliano, ​restano ​​frenetici i contatti fra le segreterie ​dei due esecutivi ​per ​reciproche ​integrazioni e modifiche a​ quella che dovrà essere la​ bozza unica di delibera​ in entrambe le assisi​, convocate per la stessa ora. A questo lavoro di cesello ​e implementazione delle priorità ​è probabile, a questo punto, che possano aggiungersi ulteriori emendamenti ​anche ​in sede di dibattito. D’altro canto, i due sindaci non po​tranno​ certo garantire ​che le loro stesse maggioranz​e​ s​i asterranno da suggerimenti ed eventuali modifiche da apportare ​in merito all’approvazione ​finale ​di un documento così importante. ​Storico. ​Per non parlare​, poi,​ delle opposizioni che, non ​avendo partecipato in questi giorni ​all​e ​attività ​preparatorie ​e di stesura della bozza​ ​unica, potrebbero voler ​legittimamente proporre delle ​loro ​integrazioni durante l​’atteso momento​ della discussione​ sull’unico punto​. E’, quindi, ​più che probabile, secondo ​indiscrezioni provenienti sia da ambienti rossanesi che coriglianesi, che domani 16 gennaio non ci sarà l​a tanto attesa ​approvazione ​definitiva ​della bozza unica di delibera​ sull’atto di impulso per il comune unico​. Si prospetta​, piuttosto,​ un nulla di fatto o,​ quanto meno, l​a pur importante ​apertura di un dibattito​ destinato, però, a continuare nei prossimi giorni e ad impegnare ancora le due assisi democratiche dell’area urbana​.​ ​Ed anche se un solo consiglio comunale dovesse approvare la delibera con modifiche, l’altro consiglio dovrebbe ridiscutere successivamente la bozza modificata dall’altro. Insomma, un po’ come accade nei due rami del Parlamento. C’è comunque attesa.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*