Home / Breaking News / Furto in chiesa a Trebisacce, la solidarietà del sindaco

Furto in chiesa a Trebisacce, la solidarietà del sindaco

furtoUn grave atto sacrilego è stato compiuto nella nottata di ieri a Trebisacce. Il furto della cassaforte della chiesa cittadina, al cui interno era custodito il santissimo ostensorio, ha lasciato sgomenta l’intera comunità. Il primo cittadino, Franco Mundo, ha espresso a nome personale e dell’intera amministrazione “piena solidarietà e vicinanza alla parrocchia “San Vincenzo Ferrer”; nonché al Parroco don Michel e al Vescovo S.E. mons. Francesco Savino. Recatomi sul posto appena ricevuta la telefonata del parroco, ho constatato di persona che obiettivo degli intrusi era stato quello di prelevare denaro. Atteso che tutte le custodie per le offerte, poste alla base delle statue, erano state divelte.

FURTO NELLA CHIESA DI TREBISACCE, UN GESTO CHE SEGNA LA COSCIENZA DEI CREDENTI

Forte è stato il turbamento nel vedere l’interno della Chiesa messo a soqquadro. Un gesto, quello compiuto, che segna moralmente e umanamente la nostra coscienza di cattolici e credenti. Ad ogni buon fine, il vile oltraggio non può riguardare e coinvolgere tutta la cittadina. Ma è senz’altro da ascrivere a qualche balordo o tossicodipendente. Al quale necessitava avere la disponibilità di qualche euro”.

Commenta

commenti