Home / Attualità / Forza Nuova approda a Terranova da Sibari

Forza Nuova approda a Terranova da Sibari

Il movimento di estrema destra, capeggiato dal leader nazionale Roberto Fiore, diventa realtà anche a Terranova da Sibari (CS). Il piccolo centro, cinquemila abitanti circa, situato a 20 km dalla costa ionica cosentina e territorio importante per la Piana di Sibari, fa sapere il Coordinatore Provinciale, Alessandro Bartolomeo: «Sceglie con fermezza la linea politica di Forza Nuova, ultimo baluardo a difesa del territorio, fucina di idee costruttive per dare voce ad una popolazione che spesso e volentieri voce non ha». Ieri sera si è tenuta una riunione nei pressi di Piazza Castello con militanti e simpatizzanti.

Il nucleo composto dagli attivisti storici del paese quali Pasquale Romeo, Sergio Lombardi, Antonio Maiolino, Michele Lionetti, ha tracciato le linee guida da seguire e gli interventi strutturali più importanti da portare all’attenzione dell’opinione pubblica e degli organi preposti.

Particolare attenzione al centro storico, alla valorizzazione dei terreni adibiti all’agricoltura, allo sviluppo economico del territorio, ad una progettazione seria dell’offerta turistica. Alla riunione presente anche il già citato Coordinatore Provinciale di Cosenza Alessandro Bartolomeo. Lo stesso, tiene a precisare che, il territorio in questione, merita maggiore considerazione. Creare una rete seria tra i produttori locali è urgente e indispensabile.

«Terranova – continua Bartolomeo – a due passi dalla piana di Sibari, deve ricoprire un ruolo ben più importante, prestigioso, trainante. Il patrimonio storico-artistico di Terranova, conclude il Coordinatore Provinciale, segna una serie di complesse vicende che la rendono cittadina preziosa e meritevole di attenzione turistica. La rinascita di un territorio deve partire da qui. Arte, cultura, artigianato locale, agricoltura e turismo.


Commenta

commenti