Home / Breaking News / Forza Italia Rossano aderisce alla manifestazione per il Tribunale

Forza Italia Rossano aderisce alla manifestazione per il Tribunale

forza italiaLa manifestazione di protesta a Roma raccoglie nuove adesioni. Anche il coordinamento di Forza Italia  e Forza Italia Giovani prenderanno parte alla costituzione del movimento di protesta organizzato dal Gav (Gruppo d’Azione per la Verità sul Tribunale di Rossano). Forza Italia invita i suoi simpatizzanti a partecipare Sabato 11 marzo 2017, ore 11, all’ex delegazione dello Scalo di Rossano. Unitamente a partiti e movimenti. Il movimento politico fa sue le ragioni che costituiscono un motivo di rinascita del territorio. Un territorio tenuto fino a poco tempo fa sotto scacco da gruppi affaristici. Da rappresentanti che hanno sempre visto la Sibaritide come terra da colonizzare.

FORZA ITALIA, CONDURRE LA BATTAGLIA SENZA PRECLUSIONI 

L’idea di trovarsi uniti sui grandi temi è da portare avanti con forza. Senza preclusioni né divisioni di alcun tipo. Il mistero sulla chiusura del Tribunale di Rossano, la statale 106, la sanità, le infrastrutture, sono solo alcune questioni. Verso cui lo Stato continua a dimostrare negligenza, noncuranza, indifferenza. Il Gav è da anni in attesa di una vera motivazione da parte degli Organi dello Stato. Circa le reali ragioni che sottendono la chiusura del Tribunale di Rossano. Il movimento spontaneo si è rivolto, invano, a più riprese al Capo dello Stato. Allo scopo di ottenere udienza sul “Caso Rossano” – Il Presidente della Repubblica non ha inteso ricevere alcun delegato.

Il Gav a seguito di una prima protesta svoltasi in Roma (marzo 2016) ha redatto e consegnato 2 dossier alla I° e la VII° Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura. Senza, a distanza di mesi 10, ottenere alcuna risposta. Il Gav ritiene inammissibile il comportamento dei Giudici della Corte Costituzionale. Che in un’apposita sentenza definiscono “efficiente e produttiva” una Legge dello Stato che viola 10 articoli della Costituzione italiana. Su quest’ ultimo punto Forza Italia è intervenuta mesi fa, in modo duro. Per rimarcare l’atteggiamento di chiusura assunto da parte di alte cariche dello Stato sull’oscura vicenda della soppressione del presidio di giustizia.

Commenta

commenti