Home / Attualità / Fondovalle da Rocca a Nocara chiusa al traffico, danneggiata da esondazione

Fondovalle da Rocca a Nocara chiusa al traffico, danneggiata da esondazione

FONDOVALLE

Il Sindaco di Rocca Imperiale, Giuseppe Ranù

Rocca Imperiale,fondovalle. A rischio la viabilità sulla Fondovalle Rocca-Canna-Nocara fortemente danneggiata dall’esondazione del torrente Canna. Il sindaco Giuseppe Ranù, al fine di evitare possibili incidenti, giovedì 26 gennaio ha emesso un’Ordinanza. Con cui l’ha chiusa al traffico invitando le istituzioni preposte ad intervenire con la massima urgenza.

ROCCA IMPERIALE, FONDOVALLE: LE DCHIARAZIONI DI RANU’

Il primo cittadino di Rocca Imperiale ha infatti indirizzato una nota di allerta alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Oltre alla Protezione Civile Nazionale, al Ministro delle Infrastrutture, al presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. E ancora al Dipartimento Infrastrutture e Lavori Pubblici della regione Calabria, alle Autorità di Bacino della Regione. Inoltre al presidente f.f. della Provincia di Cosenza, all’ing. Basta della stessa Provincia, alla sede regionale di Calabria Verde. E al Prefetto di Cosenza con cui ha richiesto un intervento urgente di svuotamento del torrente.

E la  messa in sicurezza dei relativi argini. La risposta non si è fatta attendere, così come i sopralluoghi disposti dal prof. Tansi. Le rassicurazioni del presidente Oliverio e del Dipartimento Regionale. Tanto che il sindaco Ranù ha potuto tranquillizzare le popolazioni circa l’avvio dei lavori già dalla prossima settimana.

«Attendiamo fiduciosi l’inizio dei lavori – ha rassicurato l’avv. Ranù – di svuotamento e rafforzamento degli argini augurandoci di poter ritornare presto alla normalità, magari già dalla prossima settimana».

(fonte: La Provincia di Cosenza)

Commenta

commenti