Home / Breaking News / Fondazione Roberto Farina indice III Premio Internazionale di Poesia

Fondazione Roberto Farina indice III Premio Internazionale di Poesia

fondazione farinaFondazione Farina indice il III Premio internazionale di Poesia ” Dal Tirreno allo Jonio”

La Fondazione Farina ha indetto il III Premio Internazionale di Poesia, dal titolo quest’anno, ” Dal Tirreno allo Jonio” in viaggio con Giosuè Carducci verso la Rinascita.Il concorso nasce con il sodalizio culturale della Società Dante Alighieri e I Parchi Letterari, l’ Ateneo Tradizionale Mediterraneo, il Museo delle conchiglie di Roseto Capo Spulico, le Associazioni L’Aquila Siamo Noi e Panta Rei, l’ Ordine dei Cavalieri del Tempio di Hierusalem – OSMTH- Gran Priorato d’ItaliaCommenda “San Michael” di  Rossano, Universum Academy Switzerland, la Fraternità Giovanni Paolo II – Rossano, e Corale Novantanove – L’Aquila.  Il tema del concorso, al quale attenersi è La Rinascita. La città dell’Aquila è stata scelta,  in quanto ricorre l’Anno della Misericordia e la prima bolla del perdono (con la prima Porta Santa) è stata emessa da Celestino V nel 1294 per concedere ai fedeli cristiani l’indulgenza plenaria.Inoltre, simboleggia l’era del cambiamento.L’Aquila si presenta come la città del passato, del presente e del futuro.

Fondazione Farina, Storia del Concorso

Il concorso nato in Toscana, nel Parco Letterario dedicato a Giosuè Carducci nella provincia di Livorno,  approda con la II edizione del Premio a Rossano – Giosuè Carducci alla scoperta del Codex Purpureus Rossanensis . Quest’anno con la III edizione nel 2017, torna in viaggio verso “La Rinascita” a Città dell’Aquila soprannominata anche “La Nuova Gerusalemme”; viaggio che s’affaccia all’Anno della Misericordia per effondere i messaggi di pace e fratellanza universale orientati a un “Nuovo Umanesimo”. Il Premio Internazionale di Poesia Itinerante “Dal Tirreno allo Jonio” nasce dal riverbero emotivo di due mari tanto cari al poeta  nonchè Presidente del Premio Giovanni Mulé che ha voluto diffondere l’eco della poesia attraverso i venti, in emozioni e parole dorate, che soffiano nella culla salina del cuore di tanti poeti emergenti. La parola, sibilo, suono, diventa il balsamo cicatrizzante di animi sensibili che s’affacciano al mare come per sentirne i profumi, i meandri dello spirito, e per ritrovarsi loro stessi come delle conchiglie sulla spiaggia dell’esistenza. Oltre al Presidente Mulè, sono presenti nel direttivo il Vice Presidente Anna Lauria, il  Presidente della Fondazione, Antonio Farina e il Presidente di Giuria, Dante Maffia.

Regolamento concorso

Il concorso è aperto a tutti gli scrittori italiani e stranieri, purché presentino opere in lingua italiana e abbiano compiuto alla data di scadenza il diciottesimo anno di età. È possibile partecipare con una o più poesie, edite o inedite, che non dovranno superare i 26 versi di lunghezza, titolo e spazi esclusi (se edita citare la fonte; invece, le poesie edite che risulteranno vincitrici già ad altri concorsi, non verranno ammesse nella posizione di 1° classificato, ma potranno concorrere per le altre posizioni).

L’invio dei materiali è ammesso, unicamente, tramite posta elettronica e gli elaborati dovranno pervenire in formato Word (.doc) entro e non oltre il 25 febbraio 2017 all’indirizzo e-mail premiopoesiatirrenojonio@gmail.com specificando nell’oggetto “III Premio Internazionale Di Poesia Itinerante: Dal Tirreno allo Jonio”.

N.B. Per vicinanza e solidarietà alle popolazioni del Centro Italia colpite dallo sciame sismico, il Direttivo del Premio, ha ritenuto opportuno procrastinare la scadenza del bando e la cerimonia ufficiale (la scadenza per le iscrizioni era prevista per il 20 novembre 2016 mentre la data di premiazione era fissata per il 10 dicembre 2016), come da bando,  nei primi mesi del 2017. Il viaggio alato della poesia prosegue.

Di seguito il bando in allegato 

 

Commenti