Home / Attualità / FNP Rossano a fianco di Anteas per attivare uno sportello informativo

FNP Rossano a fianco di Anteas per attivare uno sportello informativo

fnp rossanoIn una nota stampa diffusa oggi, 6 luglio, a firma di Margherita Carignola – coordinatrice regionale donne FNP/CISL Calabria – particolare risalto viene dato all’evento conclusivo del progetto Antenne sociali, tenutosi a Roma lo scorso 21 giugno. Una manifestazione volta a sensibilizzare le coscienze sulla solitudine quale nuova povertà sociale. E che può essere compendiato nella significativa espressione rivolta ai rappresentanti delle 18 regioni partecipanti, “torniamo a casa  con la consapevolezza che il lavoro comincia oggi.” Queste le parole dell’incipit dell’intervento di Benito Perli, presidente FITUS,  Partner del Progetto Nazionale Anteas, patrocinato dal  Ministero del Lavoro e Affari Sociali in collaborazione con la FNP/CISL.

In effetti, ora tocca agli “Antennisti”, quali radar capaci di captare le fragilità, prendere il testimone. Calando nel territorio quanto appreso durante il corso tenuto fin da ottobre dagli esperti formatori. Corso in cui si è avuto modo di metabolizzare le storie di solitudine ascoltate. Che hanno maturato in ciascuno la responsabilità umana, civile e sociale di portare attenzione al prossimo. Che sia giovane, anziano, donna, uomo, famiglia precario. E di lenire le situazioni di solitudine con azioni positive di solidarietà.

LA FNP ROSSANO SARA’ A FIANCO DI ANTEAS

Molti gli intervenuti  Istituzionali durante la partecipata manifestazione. Tra gli altri, presenti Sofya Rosso e Raffaele Caprio della Presidenza Nazionale Anteas; Patrizia Volponi della Segreteria Nazionale FNP/ Cisl; Edoardo Patriarca Deputato agli affari Sociali. Le parole ricorrenti, in tutti gli interventi, sono state “reciprocità”, “empatia”, “accoglienza”, significando pienamente il valore del volontariato e definendo i volontari “animatori di solidarietà” votati al recupero di quella umanità, che, nell’era del virtuale, rischia di minare i rapporti relazionali producendo assenza di comunicazione reale e privando , chi è a rischio solitudine, della necessaria compagnia e del necessario ascolto.

La FNP di Rossano col coordinamento donne, così come espresso nella manifestazione di interesse e precisato poi nella dichiarazione di intenti sarà a fianco di Anteas per attivare uno sportello informativo e di supporto (SIS) per prendersi cura della persona nella sua interezza, favorendo incontri periodici costanti incoraggiando la partecipazione ai momenti conviviali, ludici e culturali , affinché essere soli non diventi  “sentirsi soli”.

Commenta

commenti