Home / Breaking News / Flavio Stasi: servono misure urgenti per prevenire furti ed incendi

Flavio Stasi: servono misure urgenti per prevenire furti ed incendi

flavio stasiSugli incendi Oliverio realizzi una misura chiara ed efficace. E’ l’appello del consigliere comunale di Rossano Flavio Stasi. Che al termine di un’estate funesta per l’intera regione Calabria, sollecita le istituzioni affinché si adottino determinazioni d’urgenza. “Da questo punto di vista –  si legge nella nota – riteniamo molto positiva la proposta di legge regionale del Consigliere Bevacqua. Che recepisce (finalmente) la legge quadro in materia di incendi boschivi dopo 17 anni dalla sua approvazione. Un adeguamento al quale dovrebbe provvedere con urgenza anche il Comune di Rossano. Ma riteniamo non basti. Sia chiaro che quella dei boschi in Calabria, ed in particolare dei furti e degli incendi, è una vera e propria guerra organizzata. Che però le Istituzioni non stanno combattendo. Riteniamo che lo Stato debba intervenire concretamente. Per evitare che la difficoltosa attività della persecuzione di furti e incendi venga ulteriormente scoraggiata.

In Calabria serve rafforzare i nuclei preposti a questo genere di impiego. Ma questa è una guerra soprattutto politica. Se il disastro diventa un business avremo automativamente autorizzato gli incendi dei prossimi dieci anni. Riteniamo inoltre che vada posta la massima attenzione sul bando del PSR sul “miglioramento della redditività delle foreste”. Che come sottolineato nei giorni scorsi anche da altri soggetti regionali, rischia addirittura di migliorare la redditività degli incendi. Le precisazioni della Regione Calabria in tal senso, datate 28 Agosto, che escludono la possibilità di finanziare con questo bando le aree colpite da incendio nell’ultimo anno, sono rincuoranti. Ma non bastano. Chiediamo una valutazione trasparente, approfondita e rigida delle domande. Affinchè si sia assolutamente certi di finanziare quei progetti e quella parte di tessuto economico calabrese sani e rispettosi della nostra terra.

FLAVIO STASI: LE AREE COLPITE DAGLI INCENDI VENGANO GESTITE DIRETTAMENTE DALLA REGIONE

Non solo: le aree colpite dagli incendi del 2017 vengano gestite direttamente dalla Regione Calabria. Non siano oggetto di speculazioni. Diamo un segnale forte ai criminali che stanno devastando il nostro patrimonio boschivo. Tanto devono fare ancora anche i Comuni, a partire dal nostro. Sia in termini di prevenzione ma soprattutto in termini di valorizzazione del proprio patrimonio. Per esempio attraverso lo sblocco del Piano di Gestione. Che resta chiuso in un cassetto favorendo una vera e propria anarchia nella gestione dei boschi. Un tema sul quale al momento l’Amministrazione è totalmente al palo.

Commenta

commenti