Home / Attualità / Flavio Insinna apre la stagione teatrale di Cassano Jonio

Flavio Insinna apre la stagione teatrale di Cassano Jonio

Si parte l’1 Marzo con “La macchina della Felicità” portata in scena proprio dall’attore frontman della rete televisiva nazionale

Flavio Insinna, con lo spettacolo “La Macchina della Felicità”, il primo marzo prossimo, alle ore 21:00, sul palcoscenico del teatro Comunale di corso Garibaldi, inaugurerà la Stagione Teatrale della Città di Cassano All’Ionio.

Affidata alla Creativa srl, aggiudicataria del relativo bando di gara, di Andrea Solano, di cui ne è anche direttore artistico, la stagione teatrale 2020, organizzata dall’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Gianni Papasso, è dunque, ai nastri di partenza.

Il cartellone degli spettacoli in programma è stato presentato negli ambienti del Teatro Comunale, nel corso di un’apposita conferenza stampa.

Dopo una breve introduzione dell’assessore delegata al teatro e alle politiche sociali, Elisa Fasanella, che ha sottolineato l’interesse per il teatro sia da parte dell’amministrazione locale, che della cittadinanza, registrato con alcune manifestazioni di fine anno, che hanno fatto da prologo alla stagione teatrale, il cui programma soddisfa adulti, giovani e studenti, è stato il direttore artistico Solano, che dopo avere ringraziato il sindaco e il governo cittadino per avere investito in cultura, considerato che il teatro è confronto ed è crescita valoriale, poiché racconta, attraverso l’arte dal vivo, tanti aspetti del quotidiano, ha illustrato la peculiarità dei singoli  spettacoli in calendario.

Si partirà il 1° marzo prossimo, con lo spettacolo teatral musicale “La macchina della felicità” di Franco Bertini, Flavio Insinna, Marco Perrone, Marco Presta e Fabio Toncelli. Insinna sarà accompagnato sul palcoscenico dalla sua piccola orchestra Martina Cori.

Domenica 15 marzo, sarà la volta di Paolo Caiazzo e Federico Salvatore, in “Quei Caffè diventano due” (Teatro Canzone).

Martedì 24 marzo, Milena Miconi, Nadia Rinaldi e Gianclaudio Caretta, presenteranno la commedia “L’Uomo Perfetto”.

Sabato 04 aprile, andrà in scena lo spettacolo “Tre Papà per un Bebè”, una commedia con Mario Zamma, Alessia Fabiani, Nicola Canonico e Giuseppe Cantore.

Venerdì 17 aprile, spettacolo comico “I Ditelo Voi”, con i Gomorroidi e non solo.

Domenica 26 aprile, concerto di Mariella Nava, accompagnata da Sasà Calabrese.

Venerdì 08 maggio, gran finale con lo spettacolo comico “Mi faccia Ridere!”, con Andrea Solano, Marco Tiesi, Carmelo Giordano e Antonio Gelsomino.

Il sindaco Papasso, nel suo intervento, ha esaltato l’aspetto culturale quale veicolo importante affinché la Città di Cassano, possa tornare a sorridere e a vivere, proiettandosi in una nuova prospettiva di sviluppo, recuperando il tempo e il terreno perduto. «L’Amministrazione comunale – ha detto il sindaco – per centrare gli obiettivi di promozione e crescita del territorio con le sue tante potenzialità, investirà l’Università della Calabria, ai fini dell’elaborazione di un progetto di marketing. La programmazione degli eventi teatrali in cartellone – ha sottolineato – rivolge particolare attenzione anche al mondo della scuola a cui saranno dedicati con replica mattutina di 2 spettacoli serali e altri 2 spettacoli in esclusiva».

Il cartellone, anche quest’anno propone un’ampia e rilevante e variegata offerta culturale che abbraccia tutti i gusti del pubblico, ponendo, così, il Teatro Comunale di Cassano al centro dell’interesse mediatico per la capacità di ospitare personaggi del mondo dello spettacolo di primissimo richiamo nazionale. Gli abbonamenti in vendita (n.140), al costo : poltronissima € 100,00 – poltrona € 80,00, possono essere acquistati presso il botteghino del Teatro, mentre per l’acquisto dei biglietti dei singoli spettacoli, l’organizzazione, di volta in volta, provvederà a comunicare giorno e ora. Da segnalare, infine, che nei prossimi giorni l’amministrazione comunale comunicherà anche il programma degli spettacoli de “L’Altro Teatro” che vedranno cimentarsi sul palcoscenico del Comunale, le già rodate compagnie amatoriali cassanesi.


Commenta

commenti