Home / Breaking News / Finisce in parità il derby fra Catanzaro ed Odissea 2000 Rossano

Finisce in parità il derby fra Catanzaro ed Odissea 2000 Rossano

rafinhaFinisce in parità il derby tra Catanzaro e Odissea 2000 Rossano al termine di un match corretto e ben giocato dalle due squadre. Un risultato positivo per i gialloblù, il sesto consecutivo conquistato in trasferta, che mettono un altro mattoncino alla loro classifica, distanziandosi ulteriormente dalla zona play out. Resta, però, il rammarico di non aver potuto giocarsi alla pari il secondo tempo per via di alcune decisioni arbitrali che hanno condizionato la gara dei rossanesi, su tutte le affrettate espulsioni di Rafinha e Miglioranza.
Il primo tempo vede l’Odissea 2000 Rossano fare la partita, la squadra gialloblù pressa alto, fa tanto possesso palla e, in più di un’occasione, si rende pericolosa dalle parti di Rotella; il Catanzaro, da parte sua, si difende, cercando di sorprendere in velocità la retroguardia ospite, anche se le palle-gol per la squadra di Lombardo, che colpisce due pali, arrivano da situazioni da calcio da fermo. Il risultato si sblocca solo al 17’23” quando Rafinha batte Rotella con un preciso diagonale.
Nel secondo tempo si attende la reazione dei padroni di casa che, per la verità, tarda ad arrivare perché l’Odissea è ben sistemata in campo. I rossanesi, però, all’8.34”, nell’unica disattenzione della ripresa, vengono puniti da Calabrese che finalizza uno schema su punizione. L’Odissea 2000 tenta subito la reazione, ma, dopo pochi secondi resta in inferiorità numerica per una scelta scellerata dell’arbitro che decide di ammonire per la seconda volta Rafinha e non espelle Gomez che lo scalcia da dietro. Nei due minuti seguenti con l’uomo in meno la squadra di Sapinho riesce a difendere la sua porta senza grandi patemi. La partita scivola via sull’equilibrio fino al 18’20” quando un’altra discutibile decisione arbitrale, che comminano l’espulsione diretta di Miglioranza per proteste, rischia di compromettere la gara dei gialloblù che, tuttavia, riescono a preservare il pari, in inferiorità numerica, fino al suono della sirena.

CATANZARO – ODISSEA 2000 ROSSANO 1 – 1 ( 0 – 1 p.t.)
CATANZARO: Sapia, Juninho, Iozzino, Gomez, Testa, Gervasi, Frustace L., Richichi, Frustace F., De Vincenzi, Calabrese, Frangipane. All. Lombardo.

ODISSEA 2000 ROSSANO: Sapia, Arcidiacone, Sartori, Miglioranza, Rafinha, Russo, Casacchia, Benenati, Sapinho, Calabretta, Arteiro, Cirullo. All. Sapinho.

ARBITRI: Raimondi e Rago (Battipaglia). CRONO: La Cerra (Battipaglia).MARCATORI: 17’23” p.t. Rafinha, 8’34” s.t. Calabrese.

AMMONITI: Iozzino, Rafinha, Calabrese, Juninho, Sapinho, Arteiro.

EPULSO: 9′ s.t. Rafinha (doppia ammonizione), 18’20” s.t. Miglioranza (per proteste).

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*