Home / Breaking News / Filippelli (IdM): “E se Crotone fosse un Hub?”

Filippelli (IdM): “E se Crotone fosse un Hub?”

filippelliA fronte della chiusura dello scalo di Sant’Anna a Crotone, il segretario regionale di Italia del Meridione, Nicodemo Filippelli lancia un appello alle istituzioni.
“Crotone ha tutte le carte in regola per rivestire il ruolo di Hub per quanto riguarda la proposta di legge Calabria golf destination. Rappresenta una ghiotta ed importante occasione per la nostra regione. Ed il territorio crotonese potrebbe tranquillamente assumere un ruolo strategico e nevralgico all’interno di questa proposta di legge. Portata avanti con caparbietà e determinazione dal consigliere regionale Orlandino Greco. Un turismo di eccellenza potrebbe essere una soluzione alla crisi atavica che interessa questo settore. E, di più, potrebbe incidere positivamente anche per quel che concerne il settore dei trasporti. Con un potenziamento dell’aeroporto Sant’Anna, della linea ferroviaria e dei collegamenti stradali”.

FILIPPELLI: CALABRIA PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL GOLF

“Attraverso la proposta di legge, attualmente all’esame della commissione competente, si intende guardare alla Calabria come punto di riferimento per il golf in Italia e nell’Europa Mediterranea. Si prevede di attirare un flusso di turisti del golf di circa 375.000 presenze all’anno. Tutti fuori dalla stagione turistica classica. Tale dato si ottiene mediante la creazione di cinque circuiti di campi da golf, uno in ciascuna provincia. L’estensione sarebbe di 100 ettari ad impianto, in grado di sopportare una presenza massima di 320 giocatori al giorno in ciascun impianto, per un periodo di otto mesi. Sarebbe un’occasione straordinaria per una regione che possiede un patrimonio naturalistico e ambientale unico. Coerente alla disciplina sportiva del golf. Sarebbe inoltre una grande opportunità per destagionalizzare e diversificare il turismo in Calabria”.

FILIPPELLI: OCCASIONE DA NON PERDERE

“Dobbiamo crederci e dobbiamo condurre una battaglia corale – sottolinea Filippelli – che realmente potrebbe riservare prospettive di sviluppo con conseguenti ricadute positive sotto l’aspetto economico e sociale. In qualità di segretario regionale dell’Italia del Meridione, provvederò ad interessare tutti i quadri del nostro movimento ed i nostri rappresentanti istituzionali, partendo proprio dal consigliere regionale Orlandino Greco, il quale si è sempre dimostrato sensibile ed attento alle problematiche del crotonese. Questa è una occasione da non far perdere e, da parte nostra, offriremo il nostro serio ed energico contributo. A tal proposito, venerdì 4 novembre, a Cirò Marina, alle 17, discuteremo e ci confronteremo su Calabria golf destination e l’occasione potrebbe essere quella giusta per far conoscere e per illustrare questa iniziativa agli imprenditori, ad eventuali investitori ed agli sportivi”.

Commenti