Home / Attualità / Filippelli: partecipazione Crosia a Sanremo soldi sprecati

Filippelli: partecipazione Crosia a Sanremo soldi sprecati

filippelliSalvatore Filippelli del movimento Per Crosia attacca senza mezzi termini la decisione dell’amministrazione Russo di partecipare alla kermesse Casa Sanremo. “Avevo già avuto modo di spiegare ai cittadini di Crosia – si legge nella nota – in che modo i loro soldi venissero sperperati per pagare le vacanze a qualche membro della maggioranza. Vacanze, nonostante le centinaia di comunicati inviati dall’Amministrazione nei giorni scorsi cercassero di farla sembrare un’opportunità per Crosia. Di questo si tratta. E apprendo dai giornali che addirittura il governatore Oliverio si è lasciato andare a dei complimenti verso Russo e i suoi, spacciando lo spreco di quasi 2mila euro di fondi pubblici per un’operazione di marketing territoriale.

FILIPPELLI: PECCATO CHE A SANREMO NON FOSSE PRESENTE NESSUNA AZIENDA DI CROSIA

Già, peccato che a Sanremo non fosse presente nessuna azienda di Crosia, nessun marchio, nessuno. Solo il consigliere Russo, a spese dei suoi cittadini. C’erano marchi di altre zone (Rossano, Cariati ecc.) ma di attività produttive cittadine neanche l’ombra. A quanto pare la grande operazione di marketing è stata distribuire dei volantini che sponsorizzavano un unico evento, “a remurata”, e poi basta. Certamente saranno migliaia le persone che dalla Liguria scenderanno ad agosto per partecipare all’evento crosiota, senza dubbio. Se questa è l’idea di promozione che Russo e Oliverio tendono a concepire non ci stupiamo affatto delle condizioni in cui versa il territorio.

In questa vicenda ci vedo semplicemente le prove di inciucio fra Pd e Forza Italia, già tristemente visto all’opera in questi anni; il plauso di Oliverio non è altro che un assaggio di intese molto più larghe su cui vigilerò e che denuncerò pubblicamente, frutto di una richiesta servile di questa amministrazione incapace di difendere davanti all’opinione pubblica uno spreco di risorse evidentissimo e quindi costretta a chiedere al governatore di fare da garante.Spendere soldi per non promuovere nulla, un altro grandissimo risultato di questa maggioranza che giorno dopo giorno sta portando Crosia e i suoi cittadini verso il nulla.

 

Commenta

commenti