Home / Attualità / Fidelitas,emergenza incendi: l’associazione coriglianese si mobilita per il territorio

Fidelitas,emergenza incendi: l’associazione coriglianese si mobilita per il territorio

Corigliano. E’ una vera e propria emergenza la situazione degli incendi nel territorio coriglianese. L’associazione di volontariato Fidelitas  con il suo presidente, Giuseppe Vena, a nome dei Soci Fidelitas, si è rivolto all’Amministrazione Comunale. A seguito delle segnalazioni ricevute dai cittadini, per la problematica presente in questo periodo, ossia dei fuochi appiccati dai piromani in agro della Cittadina Ausonica. La Città di Corigliano Calabro, in questi giorni, sta vivendo momenti critici. Con consequenziali nefaste, per tale flagello che sta colpendo svariati ettari di polmone verde. Infatti, si sono verificati vari incendi nello zone esterne dello scalo cittadino. Specie nelle contrade della Cittadina Ausonica, soprattutto nella C/da Visciglietti e C/da Muzzeri nonchè nel Centro Storico. Che hanno devastato intere colture, uliveti e giardini di privati cittadini.

FIDELITAS, INCENDI: I DANNI SONO INGENTI 

I danni stimati sono ingenti così come i danni ambientali incalcolabili. Parimenti anche il danno d’immagine – vedere tutte quelle macchie nere sul territorio, non è una bella cartolina di presentazione – di Corigliano Calabro, anche verso i visitatori, è pesante. Tale problematica, purtroppo, si verifica perchè non viene imposto ai proprietari dei terreni, tramite apposite ordinanze (e/o, soprattutto, non li si obbliga, con gli strumenti di legge, a farle rispettare) di pulire i giardini dalle erbacce – che seccandosi rappresentano un vero e proprio pericolo sia per i confinanti, che patiscono danni, che per gli animali selvatici che vengono ad essere travolti dalle fiamme, purtroppo morendo ( si pensi ai tanti nidi degli uccelli e ad altri animali che non riescono a scappare e che rimangono inghiottiti dalle fiamme e dal fumo) – e sia per la carenza dei controlli da parte degli Organi deputati ad operare in tal senso.

FIDELITAS,INCENDI:SI CHIEDE IL RISPETTO DELLE NORMATIVE

La Fidelitas, per il tramite dell’avvocato Giuseppe Vena, ha chiesto all’Amministrazione Comunale di Corigliano Calabro di emanare, urgentemente, un’ apposita ordinanza – aumentando anche le sanzioni monetarie previste in caso di non rispetto delle normative – che imponga, obbligatoriamente, ai proprietari la pulitura di tutti i terreni presenti nell’area comunale del coriglianese nonchè di stilare un apposito ordine di servizio per la Polizia Municipale di Corigliano Calabro, impiegando un numero nutrito di vigili urbani, delegandola per i controlli e chiedendo di irrogare le multe laddove vengano ad essere riscontrate infrazioni.

Poichè la Fidelitas ha ricevuto anche varie segnalazioni per incendi che si sono verificati in altri Paesi della Regione Calabria, si è rivolta anche al Governatore della Calabria, Dott. Mario Oliverio, affinchè convochi i Sindaci del Territorio e faccia intensificare i controlli per la tutela del Territorio.

Commenta

commenti