Home / Attualità / Fidelitas,disagi piogge: “Schiavonea una piccola Venezia”

Fidelitas,disagi piogge: “Schiavonea una piccola Venezia”

Fidelitas.L’associazione,a nome di tantissime famiglie di Corigliano Calabro, che hanno provveduto a segnalare la problematica all’associazione Fidelitas, presidente  Giuseppe Vena, nonchè a nome di tutti i soci, si è rivolto all’Amministrazione Comunale di Corigliano per far focalizzare l’attenzione della Giunta Comunale a ciò che accade nel borgo marinaro di Schiavonea ogni qualvolta che si assiste nel ricevere dal cielo copiose ed abbondanti piogge.

La problematica, lapalissiana, appare essere quella che molte zone della popolosa frazione di Schiavonea si allagano, ma con livelli di acqua abbastanza sostenuti, tale da mettere in criticità gli abitanti. Il non normale deflusso dell’acqua causa oltre al disagio, facilmente intuibile, per la popolazione ivi residente, anche danni consistenti per coloro i quali abitano ai piani bassi.

FIDELITAS, SCHIAVONEA  RIPULIRE LE GRIGLIE

L’avvocato Giuseppe Vena ha affermato che “non appare essere, quindi, tollerabile che nel 2017 si assiste nel vedere Schiavonea ancora allagata come una piccola Venezia, non appena cambino le condizioni climatiche”.

L’associazione Fidelitas, con l’avvocato Giuseppe Vena, ha chiesto, pertanto, all’Amministrazione Comunale di intervenire – immediatamente, prima che sia troppo tardi, atteso l’approssimarsi della stagione invernale, al fine di scongiurare eventuali pericoli per la popolazione – risolvendo tale stato di cose ed attivandosi con i Tecnici Comunali e l’Assessorato di competenza, a far pulire le griglie per lo scolo dell’acqua, già presenti sul manto stradale, da eventuali intasamenti.

Ma, soprattutto ha chiesto di crearne molte altre, unitamente ad opere murarie e stradali per consentire la tutela della popolazione e guidare il normale deflusso dell’acqua.

Commenta

commenti