Home / Attualità / FIDELITAS segnala, all’Amministrazione di Corigliano, la presenza di un pericolo sulla strada pubblica

FIDELITAS segnala, all’Amministrazione di Corigliano, la presenza di un pericolo sulla strada pubblica

Fidelitas

L’associazione Fidelitas. Il cui Presidente è l’avvocato Giuseppe Vena, coadiuvato da innumerevoli soci – ha segnalato all’Amministrazione Comunale di Corigliano Calabro. Una problematica che costituisce un pericolo pubblico per la collettività. Ossia la presenza di due colonne, erette in mattoni – di dimensioni una più grande e l’altra più piccola. Presenti lungo la strada che sale da C/da Bonifacio verso C/da Pendino / Centro Storico. Proprio di fronte dove è ubicata la fontana pubblica dell’acqua potabile.

Fa sapere l’avvocato Giuseppe Vena che l’Associazione Fidelitas. Ha chiesto al Sindaco di Corigliano Calabro la cortesia di attivare i suoi poteri – di concerto sempre con l’Assessorato di competenza.- E di far rimuovere, immediatamente, le due colonne adagiate lungo il margine della carreggiata stradale, nel punto sopra mentovato.

FIDELITAS SEGNALA UN PERICOLO SULLA STRADA PUBBLICA

 

Tali colonne, prosegue l’avvocato Giuseppe Vena , rappresentano un gravissimo pericolo. – Si pensi di notte quando l’illuminazione è più carente, a quanti veicoli potrebbero impattarvi con consequenziali nefaste sia per le persone che per gli eventuali mezzi coinvolti. Quotidiano, atteso che sono ubicate in un luogo ove i cittadini di Corigliano e non. Si recano per poter usufruire del servizio idrico pubblico di approvvigionamento dell’acqua potabile.

Parimenti, la presenza di questi manufatti. – Sostiene l’avvocato Giuseppe Vena – rappresenta, altresì, un ostacolo al sano compimento delle manovre stradali. Nonché delle operazioni di parcheggio dei mezzi a motore ( le due colonne, per grandezza occupano lo stesso spazio di un’autovettura). Per tutti gli avventori che ivi si recano.

Tale situazione è, quindi, intollerabile!

Certamente – conclude l’avvocato Vena – spostare tali ruderi in un altro luogo eviterebbe tantissime lamentele da parte della cittadinanza – essendo ubicate in punto ben visibile a tutti i cittadini ed anche agli Amministratori – e soprattutto non costituirebbe alcun costo per le casse dell’Amministrazione comunale della nostra cittadina Ausonica ( basterebbe impiegare qualche operaio comunale ed un camion per le operazioni di carico e scarico ed eliminare i calcinacci nelle opportuni sedi di discarica, sempre nel pieno rispetto delle leggi) .>

Commenti
Inline
Inline