Home / Attualità / Fidapa Rossano: passaggio di consegne. Eletta presidente la dott.ssa Giuseppina Santagata

Fidapa Rossano: passaggio di consegne. Eletta presidente la dott.ssa Giuseppina Santagata

Fidapa Rossano. Passaggio di consegne in seno alla Federazione Italiana Donne Arti Professioni ed Affari, sezione di Rossano. Per il nuovo biennio sociale, 2017/2019 cambio di guardia al vertice . Eletta presidente Giuseppina Santagata che sarà coadiuvata dalla vice presidente Pina De Martino, dalla segretaria Stefania Rossi, dalla tesoriera Teresa Caruso e dalla Pastpresident Silvana Scarnati. Revisori dei conti Antonietta Cimino, Franca Malomo e Lucia Miraglia.

La cerimonia del passaggio delle consegne, tenutasi lo scorso 31 ottobre, presso il ristorante le “Macine”, ha ospitato l’intervento della Presidente Distrettuale Giusy Porchia, che ha portato i saluti della Presidente Nazionale. Usando parole di elogio per le attività già svolte dalla sezione e ribadendo  la necessità  di fare sinergia  tra le fidapine. Facendo  squadra con la Presidente per realizzare il programma prefissato.  Erano inoltre presenti numerose autorità della Fidapa e di Presidenti di alcune sezioni dei paesi vicini.

FIDAPA ROSSANO: I SALUTI EMOZIONATI DELLA PRESIDENTE USCENTE SILVANA SCARNATI 

Una cerimonia emozionante in cui la presidente uscente, Silvana Scarnati, ha ringraziato il direttivo e le socie per il proficuo lavoro svolto, un biennio inteso ricco di eventi di spessore culturale e sociale. A seguire la neo presidente Santagata ha illustrato il suo programma. Insistendo molto sulla necessità di coinvolgere tutte le socie. Nelle linee programmatiche particolare attenzione  è stata  dedicata al   territorio,  alla collaborazione  con  le altre Associazioni. Un impegno particolare sarà rivolto alla manifestazione del maggio musicale. Saranno organizzati convegni su argomenti di letteratura, salute, innovazioni tecniche  e scientifiche.

Uno sguardo particolare, ha aggiunto la neo presidente, sarà rivolto ai giovani entrando nelle scuole ed affrontando le problematiche che interessano i ragazzi. Non mancheranno, inoltre momenti di svago con gite, viaggi e cineforum.

Commenta

commenti