Home / Breaking News / Federimprese: contributi per la sicurezza sul lavoro

Federimprese: contributi per la sicurezza sul lavoro

federimpreseFederimprese comunica che l’INAIL, attraverso la pubblicazione del bando ISI 2016, concede un contributo in conto capitale. A favore delle imprese che sostengono spese per progetti di miglioramento dei livelli di sicurezza e di salute nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Ogni impresa potrà presentare un solo progetto per una sola unità produttiva, riguardante una sola tipologia tra le quattro finanziabili:
1. progetti di investimento;
2. progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale,
3. progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;
4. progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività;

FEDERIMPRESE, LE AGEVOLAZIONI
L’agevolazione consiste in un contributo in conto capitale pari al 65% dell’investimento previsto per ciascun progetto, al netto dell’Iva, fino a un massimo di 130mila euro  (50mila euro nel caso dei progetti che rientrano nei progetti per le micro e piccole imprese) e sarà erogato dopo il superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto.
L’impresa il cui progetto comporti un finanziamento di ammontare pari o superiore a 30mila euro può richiedere un anticipo fino al 50%.
Il contributo è cumulabile con i benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito, come quelli gestiti dal Fondo di garanzia delle PMI e da Ismea.
FEDERIMPRESE, PROCEDURA E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande potranno essere presentate a partire dal 19 aprile 2017 fin alle ore 18 del 5 giugno 2017. Abbiamo predisposto uno sportello informativo e operativo che assisterà le aziende nella redazione delle pratiche. Per informazioni ed assistenza telefonare al numero 0983/030965.

Commenta

commenti