Home / Attualità / Nasce la Federazione Collegi Territoriali dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della Calabria

Nasce la Federazione Collegi Territoriali dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della Calabria

Il primo presidente è Edmondo Minisci, del collegio di Cosenza

periti agrari

Man hand with soil

Il mondo dei periti agrari calabrese ha scelto di avere maggiore forza e capacità di visione unendo le forze e portando alla nascita della federazione regionale, costituita dai collegi di “Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia”, “Cosenza” e “Reggio Calabria”. L’Associazione denominata “Federazione Collegi Territoriali dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati della Calabria” per brevità detta anche FCPA – CALABRIA (Federazione Collegi Periti Agrari della Calabria), avrà l’importante compito di confrontarsi con la Regione Calabria su atti e norme, rappresentare la categoria nel dialogo con la politica e gli altri stakeholder vicini al mondo dei periti agrari; oltre a promuovere e sostenere iniziative fondamentali per la categoria e il comparto agricolo regionale. Inoltre, proprio nell’ottica di coesione e collaborazione che ha portato alla nascita della Federazione regionale, si apriranno canali di dialogo, quanto mai proattivi e generativi, con le università, il CREA, gli istituti tecnici superiori e tutte quelle realtà che operano in Calabria e che possono contribuire da un lato alla crescita della categoria e dall’altro possono trarre benefici a loro volta dal confronto con chi, al fianco delle aziende, vive la Calabria agricola tutti i giorni.

“Sono molto contento che si sia arrivati finalmente alla nascita della Federazione Regionale – esordisce così il neo-presidente Edmondo Minisci, perito agrario e imprenditore agricolo della provincia di Cosenza – e sono onorato di essere il primo presidente. Assieme a tutti i membri del consiglio e a tutti i consigli dei collegi provinciali, spero di poter lasciare un segno positivo per la categoria e di far conoscere il lavoro quotidiano dei periti per il comparto agricolo calabrese, che supporta la produttività delle aziende e la loro stessa futuribilità, aiutandole a progettare e modellare il proprio modello di business. Un ruolo cardine per le aziende agricole calabresi, che unisce esperienze e competenze molto ampie che possono contribuire, in questa fase storica, a dare idee e contributi per far ripartire il settore e supportare la creazione di una visione da qui a 10-20 anni dell’agricoltura e delle aziende agricole in Calabria”. Nelle prossime settimane la Federazione inizierà subito a proporre le prime iniziative e programmare le attività, per dare immediatamente un segnale sia agli iscritti, sia a tutti gli stakeholder che hanno quotidianamente rapporti con i periti agrari calabresi.


Commenta

commenti