Home / Breaking News / Farina lascia il Consiglio di Roseto

Farina lascia il Consiglio di Roseto

farinaVincenzo Farina si accomiata formalmente dal consiglio comunale di Roseto Capo Spulico per andare a ricoprire incarichi prestigiosi in seno alla Confesercenti nazionale incompatibili con la carica di consigliere comunale, lasciando scoperto il suo posto di consigliere e di presidente del consiglio in seno al civico consesso. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Rosanna Mazzia, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, dopo averlo ringraziato pubblicamente per il forte impegno profuso in questi due anni e mezzo di mandato, ne ha preso atto ed ha nominato al suo posto di consigliere il dr. Giuseppe Introcaso, primo dei non eletti, ed ha attribuito alla dr.ssa Sabrina Franco il ruolo di presidente del consiglio comunale.

FARINA, I RINGRAZIAMENTI DEL SINDACO MAZZIA

«Riconoscenza e ringraziamenti – ha scritto il primo cittadino commentando i lavori del civico consesso – a chi esce dal consiglio, ma non certo dal nostro progetto politico e un caloroso benvenuto a chi subentra e si spenderà con sempre maggiore passione. Sì – ha aggiunto l’avv. Mazzia – perché ci tengo a ricordare che la mia amministrazione è sempre stata formata da undici persone. Tutte quelle che erano presenti nella lista “Roseto…Insieme per il Futuro”, impegnate e coinvolte fin dall’inizio a pieno titolo in tutte le scelte e questo ha fatto sì che l’approdo in consiglio comunale di Giuseppe Introcaso non sia stato nè traumatico nè casuale». Il consiglio ha inoltre eletto il suo nuovo presidente nella persona della dr.ssa Sabrina Franco delegata a Cultura, Turismo e Trasparenza Amministrativa.

«La sua esperienza – ha commentato il sindaco Mazzia – e la competenza dimostrata in tutti questi anni le faranno svolgere in modo certamente impeccabile questo nuovo ruolo consentendo a tutti di svolgere al meglio il nostro lavoro per raggiungere sempre più alti traguardi nell’interesse di tutta Roseto».

Commenti