Home / Attualità / Fabio Curto aderisce alla sottoscrizione per la 106

Fabio Curto aderisce alla sottoscrizione per la 106

fabio curtoAnche l’artista Fabio Curto aderisce alla sottoscrizione promossa dall’Associazione Basta vittime sulla strada statale 106. Il cantante era balzato agli onori delle cronache per aver vinto The Voice nel 2015. Fabio Curto è nato ad Acri in provincia di Cosenza. Ha passato parte della sua vita a Bologna, dove si è laureato in Scienze politiche. È stato sempre attratto da tutti gli strumenti. E non a caso, è un polistrumentista. Che è riuscito a fare della sua passione un lavoro che è diventato, pian piano, sempre più soddisfacente. Attualmente sta lavorando ad un nuovo progetto folk “italiano” che uscirà a marzo 2017.

FABIO CURTO INVITA TUTTI A SOTTOSCRIVERE

«Vorrei invitarvi a firmare una petizione – afferma Fabio Curto –. molto importante non solo per noi calabresi ma anche per i turisti. E per tutte le persone che si trovano a percorrere la statale S.S.106. Stiamo contribuendo a firmare una petizione per Basta Vittime Sulla Strada Statale 106. Chi è calabrese come noi sa a che cosa alludo. Per cui cerchiamo di diffondere questa petizione il più possibile divulgandola con tutti i mezzi che abbiamo». L’Associazione ringrazia Fabio Curto e, insieme a lui, anche l’On. Consigliere Regionale Giuseppe Aieta. Che ha dichiarato la propria adesione con «decisa convinzione» Dichiarando che «va condivisa e sostenuta. Perché consente di scrivere la parole fine sulla realizzazione dell’importante arteria.

L’Associazione, intanto, ricorda che si può aderire alla sottoscrizione dal sito: www.bastavittime106.it/sottoscrizione/ Mentre chi ha difficoltà ad effettuare la sottoscrizione  può inviare una e-mail all’indirizzo sottoscrizione@bastavittime106.it con i seguenti dati personali: Nome, Cognome, Via di Residenza, CAP, Provincia e Citta’, specificando se desidera (oppure no), ricevere ulteriori informazioni sull’esito della sottoscrizione e dichiarando di accettare l’informativa sul trattamento del dati personali. Inoltre, per chi ricompre un ruolo pubblico (Sindaco, Presidente di Enti o Associazioni, Sindacato, ecc.), è pregato di riportarlo.

Commenta

commenti