Home / Attualità / Estate in Moda 2018: ennesimo successo per la kermesse di Fabio Zumpano. Premiati gli stilisti Fata e Grande

Estate in Moda 2018: ennesimo successo per la kermesse di Fabio Zumpano. Premiati gli stilisti Fata e Grande

Il rispetto come riconoscimento degli interessi e dei sentimenti del prossimo. Il rispetto letto come diversità. Il rispetto come la forma più nobile del comportamento e delle buone maniere. Il rispetto per come lo teorizzò Immanuel Kant; per il quale gli esseri umani devono essere rispettati perché sono un fine in se stessi. Quindi il rispetto come dignità dell’uomo e della persona. Il rispetto come forma d’arte che trova nella moda una delle sue meravigliose declinazioni. È stato questo il leitmotiv che ha caratterizzato e accompagnato la 19esima edizione di Estate in Moda: dal lontano 2000 la notte più glamour dello Jonio che quest’anno è ritornata a rianimare l’agorà del Centro storico di Rossano. Un equilibrio sottile tra moda e filosofia costruito ad arte dalla maestria di Fabio Zumpano e che per oltre due ore ha dato spettacolo e trasmesso emozioni agli oltre duemila ospiti presenti in Piazza Steri.

Lo scorso giovedì 9 agosto, sulla passerella di Estate in Moda 2018, animata e condotta dagli speaker di RLB Francesca Ramunno e Italo Palermo, hanno sfilato le boutique più importanti del territorio calabrese, proponendo i brand e le tendenze del prossimo autunno-inverno. Dagli abiti di Galleria della Sposa, che ha proposto l’anteprima 2019 Papini e Rosa Clarà Couture, per finire agli abiti di Just Collection Cosenza, e Gentleman Boutique di Rossano, passando per l’intimo del Blu Biancheria, l’abbigliamento bimbi di Amendola store, gli accessori preziosi di Ottica Pugliese eGioielleria Lauria e alle acconciature di Mariassunta Vanità e The Barber.

 ESTATE IN MODA 2018: IL RISPETTO AL CENTRO DELLA KERMESSE

Un susseguirsi di emozioni interpretate dalle dodici modelle professioniste, accompagnate da altrettanti modelli, arruolati dall’art director e patròn della kermsse, Fabio Zumpano e giunti fino a Rossano dalle più importanti agenzie di moda italiane. Uno spazio speciale del carpet di piazza Steri è stato, poi, riservato a due grandi stilisti calabresi Giuseppe Fata e Anton Giulio Grande. A quest’ultimo, la cui griffe proprio quest’anno ha compiuto diciotto anni di attività, durante i quali l’artista di origini lametine ha vestito alcune tra le più importanti personalità della cultura e dello spettacolo, da Rita Levi Montalcini a Belen Rodiguez, la direzione di Estate in Moda ha attribuito il premio alla carriera. Una splendida opera, realizzata dal maestro orafo Michele Affidato, è stata consegnata allo stilista Grande da lady liquirizia, Pina Amarelli, anche lei affascinata dai colori e dalle emozioni di quello che a tutti gli effetti è ormai uno dei must della programmazione estiva calabrese.

A rendere ancora più coinvolgente e carica di emozioni la serata dedicata alla moda i giovani talenti della Art Show Dance Academy di Torano castello che hanno introdotto con i ritmi coinvolgenti della danza le otto diverse uscite di modelle e modelli. Calato il sipario sulla 19esima edizione, che quest’anno si è tenuta nel ricordo speciale diGiovanni Zumpano, papà di Fabio, venuto a mancare nell’inverno scorso, si lavora già da ora per il ventennale che cadrà la prossima estate 2019. Le premesse per un nuovo grande spettacolo, costruite con maestria e perizia negli ultimi 18 anni, ci sono tutte ed Estate in Moda saprà sicuramente restituire alla Città che le ha dato i natali un momento magico ed indimenticabile.

Commenta

commenti