Home / Breaking News / Esordio vincente per la Lapietra Pallavolo Rossano

Esordio vincente per la Lapietra Pallavolo Rossano

COMUNICATO STAMPA

pallavoloEntra già nel vivo la nuova stagione sportiva per la formazione della “Lapietra Pallavolo Rossano” che, sarà ai nastri di partenza del  Campionato Regionale di Serie D maschile.  Intanto,  ha già preso il via la Coppa Calabria, riservata alle formazione che parteciperanno ai Campionati di Serie C e D.  Anche in questa edizione la Coppa Calabria è stata formulata tenendo presente la vicinanza tra  le squadre  partecipanti per cui, nel girone B oltre alla LAPIETRA Pallavolo Rossano,  figurano il Volley Bisignano e la BetVolley Castrovillari militanti in Serie C. Proprio con quest’ultima l’esordio vincente è convincente  della LAPIETRA PALLAVOLO ROSSANO  con un netto 3-0. La formazione bizantina affida al tecnico Antonio Godino ha sfoderato una prestazione maiuscola evidenziando i grandi margini di miglioramento che ancora i ragazzi potranno conseguire nell’arco della stagione. La  squadra è in  gran parte formata dai giovanissimi talenti del vivaio, gli stessi che, per due anni consecutivi hanno rappresentato Rossano e la Calabria alle Finali Nazionali Under 15. A dare man forte ai giovanissimi: i veterani Giuseppe Labonia, Massimo Limina, Andrea Graziano, Luigi Zangaro, Francesco De Simone, Pasquale Panettiere, Antonio Madeo. Completano il roster Gennaro Mazzuca, Aurelio Campise, Vincenzo Marino, Emanuele Caruso, Domenico Grillo e William Felicetti. Ritornando alla partita disputata sabato scorso, dopo un avvio timido, i ragazzi di Godino hanno preso in mano le redini dell’incontro senza lasciare spazio più agli avversari. Il monologo della Lapietra Pallavolo Rossano si è ripetuto sia nel secondo che nel terzo parziale con l’esordio di tutti in ragazzi presenti. Sabato 03 ottobre inizio ore 18.30, esordio casalingo presso il Palazzetto dello Sport “F. Calabrò” di viale S. Angelo, per la seconda gara di Coppa Calabria contro la forte formazione del Volley Bisignano.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*