Home / Attualità / Ente Bilaterale provincia di Cosenza. Pubblicato bando per contributi lavoratori imprese del terziario

Ente Bilaterale provincia di Cosenza. Pubblicato bando per contributi lavoratori imprese del terziario

klaus algieri

Klaus Algieri

Pubblicato il bando per la concessione di contributi ai lavoratori delle imprese che operano nel settore terziario provinciale. Un bando indetto dall’Ente Bilaterale del Terziario della provincia di Cosenza, l’organismo che si occupa di promuovere lo sviluppo delle imprese del terziario, della distribuzione e dei servizi e delle competenze dei suoi lavoratori. L’Ente è costituito da Confcommercio Cosenza e dalle organizzazioni sindacali provinciali Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil, Uiltucs-Uil. Si tratta di contributi volti a coprire le spese sostenute a livello individuale e/o per i propri figli come ad esempio: le iscrizioni scolastiche annuali, acquisto dei libri di testo; servizi scolastici a pagamento; spese sanitarie relative a lenti contatto, protesi oculistiche, visite e interventi odontoiatrici. Sono previste inoltre altre due linee di intervento volte ad aiutare le famiglie con figli disabili e i lavoratori affetti da patologie gravi.

KLAUS ALGIERI: VOGLIAMO AIUTARE LE FAMIGLIE DEI LAVORATORI

A beneficiare del contributo sono i lavoratori a tempo determinato e indeterminato, in forza presso aziende che risultano iscritte e in regola con la contribuzione all’Ente bilaterale e che applicano integralmente il Contratto collettivo nazionale di lavoro Terziario, Distribuzione e Servizi meglio noto come Contratto del Commercio. “L’Ente bilaterale del Terziario svolge una funzione importante a livello provinciale, perché offre alle imprese e ai loro dipendenti servizi a sostegno dell’attività svolta e al miglioramento della vita lavorativa. Viste le numerose domande pervenute in occasione del precedente bando con i componenti del consiglio direttivo abbiamo deciso approvarne uno nuovo. L’obiettivo che ci poniamo è in primis quello di dare una boccata di ossigeno alle famiglie dei lavoratori, consentendo loro di ridurre il carico di spesa per la gestione familiare; dall’altro vogliamo far conoscere presso le imprese della provincia le potenzialità del nostro Ente Bilaterale”. E’ quanto affermato da Klaus Algieri, presidente dell’Ente Bilaterale e di Confcommercio Cosenza.

UN NUMERO ALTO DI CITTADINI RINUNCIA ALLE CURE MEDICHE

Annalisa Assunto, segretario provinciale della FILCAMS-CGIL e vicepresidente dell’Ente bilaterale nel commentare la pubblicazione del bando ha dichiarato: “Un numero molto alto di cittadini rinunciano alle cure mediche per impedimenti di natura economica. Stessa cosa succede per la formazione di tanti ragazzi. Le famiglie sono chiamate ad affrontare una spesa troppo alta in relazione al loro reddito. Con questo bando vogliamo dare un piccolo aiuto ai nostri lavoratori ed informare anche le aziende sui servizi forniti dall’Ente Bilaterale”. Il contributo sarà riconosciuto ed erogato per le spese sostenute nell’anno 2017 e fino alla data di presentazione della domanda. Le richieste dovranno essere redatte secondo le procedure disponibili sulla pagina web dell’Ente (www.confcommercio.cs.it/entebilaterale) e presentate dal 1 al 31 marzo 2018.

FONTE COMUNICATO

Commenta

commenti