Home / Attualità / Enel, nei prossimi mesi si aprirà il cantiere dell’ex centrale

Enel, nei prossimi mesi si aprirà il cantiere dell’ex centrale

enel“Siamo relativamente ottimisti che nei prossimi mesi si potrà concretamente aprire il cantiere dell’ex Centrale Enel per far partire uno dei più grandi ed ambiziosi progetti di sviluppo dell’Italia Meridionale”. A dichiararlo è l’ingegnere Antonio Capristo, legale rappresentante di Futur Village S.p.A., costituenda società di scopo che procederà quale ASSET MANAGEMENT COMPANY. “Nei giorni 3/4/5 gennaio 2019 sono stati completati i sopralluoghi e le ricognizioni, nell’ex Centrale ENEL di Rossano (nel contesto della procedura FUTUR-E), da parte di Tecnici e maestranze della General Smontaggi, Società di Novara specializzata nel Decommissioning di siti industriali che fa parte della cordata degli operatori economici che hanno sottoscritto la manifestazione di interesse per l’acquisizione dell’ex sito di produzione energetica, nell’ambito del cosiddetto Progetto C.R.O.M.I.E., predisposto da tecnici locali in collaborazione con professionisti milanesi.

ENEL, ENTRO POCHE SETTIMANE PERFEZIONAMENTO DELL’OFFERTA TECNICO-ECONOMICA DA PROPORRE A ENEL

Tale ulteriore attività risultava necessaria e propedeutica al fine di completare la due diligence  tecnica che consentirà di pervenire ad una stima della prima fase delle attività, in coerenza  con il proposto progetto di riqualificazione e riconversione dell’ex Centrale Termoelettrica. I dati acquisiti consentiranno, nelle prossime settimane, di elaborare le valutazioni tecniche ed economico-finanziarie e predisporre un cronoprogramma lavori che detterà tempi e modalità di esecuzione della fase di smontaggio, bonifica e smaltimento dei materiali che verranno rimossi.

Se le previsioni sui quantitativi dei metalli e dei rifiuti (combustibili, olii, catrame, calcestruzzi demoliti, coibenti, ecc.) saranno confermate dalle stime di dettaglio, oltre ai riscontri in ordine al piano di caratterizzazione del sito, si potrà, verosimilmente entro poche settimane, perfezionare l’integrazione dell’offerta tecnico-economica che la FUTUR VILLAGE S.p.A. proporrà, unitamente al  richiamato progetto,  ad ENEL al termine del negoziato in corso.

Commenta

commenti