Home / Breaking News / Emozioni sportive: lo Spezzano promosso in Seconda categoria, Daniele Lavia Oscar dello sport

Emozioni sportive: lo Spezzano promosso in Seconda categoria, Daniele Lavia Oscar dello sport

di MARTINA FORCINITI

IMG-20160519-WA0000 (1)Tra emozioni e sprazzi di bel gioco, per lo Spezzano Albanese è stato un fine settimana da ricordare.
Rabbiosi, determinati quanto basta, i ragazzi di coach Michele Luci domenica 15 hanno sbancato Terranova, ipotecando sin dal primo minuto un dominio assoluto e incontrastato conclusosi con il risultato di 1-0 per gli ospiti (rete di Scaravaglione).
E facendo calare il sipario sul Girone A della Terza categoria.
Già, perché i quarti in classifica, dopo la conquista dei playoff, hanno letteralmente svuotato i serbatoi dei padroni di casa (classificatisi secondi nella regular season) e sono saltati a piè pari in seconda categoria.
Un obiettivo inimmaginabile ad inizio stagione per una squadra partita senza grandi e troppe ambizioni, che puntava a disputare un campionato tranquillo.
Ma in corso d’opera lo Spezzano ha dimostrato di avere il giusto mix di talento, carattere e attitudine a gestire lo stress fondamentale per dar filo da torcere alle avversarie.
E così, senza mai soffrire di sindromi da primato ma lavorando a lungo su testa e gambe, la squadra di patron Luca Talarico (unico socio e presidente) ha celebrato la conclusione più bella: una promozione sofferta, voluta credendoci sul serio.
Forse imprevedibile, ma davvero meritata.

Daniele LaviaAlzi la mano chi, da questo giovane talento tutto bizantino, non si aspettava l’ennesimo riconoscimento da Top Player del parquet. E in effetti Daniele Lavia, schiacciatore della Caffè Aiello Corigliano, ha ricevuto un nuovo premio al suo sorprendente talento in occasione dell’Oscar dello Sport Calabrese intitolato a “Piero e Raimondo D’Inzeo”. Un campione che continua a coltivare le sue eccellenti qualità. Crescendo a ritmo di sport.

 

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*