Home / Attualità / Ecoross, torna l’appuntamento con Riciclo Aperto

Ecoross, torna l’appuntamento con Riciclo Aperto

EcorossTorna l’appuntamento con ecoross di Riciclo Aperto, giunto quest’anno alla 17esima edizione; tre giorni di porte aperte della filiera del riciclo della carta che mostra cosa succede a carta e cartone raccolti in modo differenziato. Per l’ottavo anno consecutivo, Ecoross aderisce all’iniziativa organizzata da Comieco (il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica) in collaborazione con la Federazione della Filiera della Carta e della Grafica, Assocarta, Assografici, AISA e con il patrocinio di: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Anci, Fise Assoambiente, Unirima e Utilitalia.

Nelle giornate del 21, 22 e 23 marzo l’azienda di Sant’Irene, tra gli oltre 100 siti aderenti in tutta Italia, aprirà le porte dell’impianto di selezione e stoccaggio; in occasione dell’evento rivolto all’intero territorio, consentendo di comprendere l’importanza della raccolta differenziata, nonché di assistere al percorso di selezione di carta e cartone prima di finire nelle varie cartiere e avere nuova vita.

RICICLO APERTO, ECOROSS

Sarà una tre giorni di alto valore educativo e didattico, in piena linea con quella che è la mission principale di Ecoross; contribuire alla formazione di una sana coscienza ambientale e divulgare, partendo dai più piccoli, le buone abitudini.

L’obiettivo di Riciclo Aperto è, infatti, educare i più giovani ad un uso consapevole delle risorse e far scoprire il valore industriale del riciclo di carta e cartone. Le professionalità e le tecnologie del comparto nonché gli aspetti meno conosciuti del “ciclo del riciclo”.

Per l’edizione 2018 sono attesi circa 300 studenti dei seguenti istituti scolastici: Istituto Comprensivo Cariati; Istituto Comprensivo “V. Padula” di Acri; Istituto Comprensivo “P. Leonetti” e Istituto Comprensivo “C. Guidi” di Corigliano.

Commenta

commenti