Home / Attualità / Ecoross, Informatori Ambientali e studenti sensibilizzano durante la Giornata della Terra

Ecoross, Informatori Ambientali e studenti sensibilizzano durante la Giornata della Terra

ECOROSSPrenderà il via il prossimo 2 maggio la distribuzione dei kit e del materiale informativo. Mentre lunedì 8 maggio al Centro di Eccellenza sarà presentato ufficialmente alla cittadinanza il nuovo servizio di igiene urbana. Messo a punto dall’Amministrazione comunale di Corigliano in sinergia con l’azienda Ecoross, aggiudicataria dell’appalto.

Prosegue quindi a pieno ritmo l’attività di preparazione a quella che si prefigura una vera e propria “rivoluzione”. Sull’intero territorio comunale in materia di gestione dei rifiuti e raccolta differenziata.

Rientra in tale ambito anche l’opera di informazione e sensibilizzazione messa in atto da Ecoross. Con il supporto degli Informatori Ambientali e di due Istituti scolastici cittadini, in occasione della “Giornata mondiale della Terra” lo scorso sabato 22 aprile.

Nel giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del Pianeta, si è dato vita, a Corigliano. Ad un vero e proprio evento educativo e informativo allo Scalo e a Schiavonea.

ECOROSS, INFORMATORI AMBIENTALI

Attraverso appositi info-point allestiti in Piazza Salotto e in Piazzetta Portofino, oltre al Parco Periurbano “Fabiana Luzzi”. Lo staff di Ecoross composto da Cinzia Traino, Aldina Provenza e Mariella Caricato ha fornito informazioni ai cittadini sulla raccolta differenziata.

Sulle buone abitudini ambientali e sulle modalità del nuovo servizio che a breve partirà in città. A supportare l’attività di sensibilizzazione, consegnando materiale e rispondendo alle curiosità, gli Informatori Ambientali appositamente formati da Ecoross.

Ai quali spetterà il compito di raggiungere in maniera capillare tutte le utenze del territorio. E tredici studenti degli istituti scolastici Iti “Nicholas Green” e Itc “Luigi Palma”.

Proprio con questi due istituti Ecoross ha avviato un percorso di collaborazione e di sinergia al fine di coinvolgere le giovani generazioni.

“Guidarle” nelle azioni di salvaguardia e tutela dell’ambiente che ci circonda. Il tutto in linea con quanto previsto nel nuovo progetto di Igiene Urbana, puntando sull’educazione ambientale e sulla formazione al fine di rendere gli studenti vere e proprie.

Sentinelle dell’Ambiente”, con il compito di vigilare sulle abitudini all’interno della scuola e formare i compagni ad un sano approccio con l’ambiente.


Commenta

commenti