Home / Attualità / Ecoross: Donnanna, tolti i cassonetti dalle sedi stradali

Ecoross: Donnanna, tolti i cassonetti dalle sedi stradali

cassonetti-donnannaAvviato, nel quartiere Donnanna, il servizio pilota e sperimentale di raccolta differenziata dei rifiuti con il metodo del porta a porta spinto. Alle prime luci dell’alba di mercoledì 1 ottobre, gli operatori Ecoross hanno provveduto alla rimozione di tutti i cassonetti dalle sedi stradali e alla successiva bonifica delle zone. Così, come preannunciato nel corso della campagna di informazione e sensibilizzazione, e come ribadito durante l’incontro con i residenti tenutosi lo scorso sabato, nel quartiere di Donnanna si procederà al ritiro a domicilio di tutte le tipologie differenziate secondo le indicazioni riportate sulla guida dei rifiuti.
Nella mattina, alla fase di rimozione dei cassonetti erano presenti: il sindaco Giuseppe Antoniotti, il vice comandante della Polizia Municipale Giuseppe Calabrò, l’Amministratore unico di Ecoross srl Walter Pulignano, il personale e le operatrici Ecoross che hanno proceduto alla fornitura dei kit e del materiale informativo alle utenze del popoloso quartiere.
E’ avviata, quindi, la preannunciata “rivoluzione” a Donnanna, con un nuovo sistema di gestione della raccolta dei rifiuti da cui deriveranno vantaggi sia in termini di risparmio che ambientali. Fondamentale la collaborazione dei cittadini così come l’opera di controllo e di monitoraggio che verrà effettuata dagli agenti della Polizia Municipale.
Stiamo facendo una rivoluzione e ne sono fiero – afferma il sindaco Giuseppe Antoniotti – se raggiungeremo un’ottima percentuale di differenziata riusciremo eventualmente ad abbattere i costi di smaltimento. Monitoreremo la zona di Donnanna con la nostra Polizia Municipale, in sinergia con il personale Ecoross, affinché tutto vada bene e proceda secondo il progetto”.
Rispettati tutti i tempi indicati nel più ampio progetto di igiene urbana, a testimonianza di un impegno massiccio che Ecoross e Amministrazione comunale non hanno mai fatto venir meno.
Finalmente ci siamo. Così come annunciato in più occasioni e come stabilito nel crono programma – dichiara l’amministratore unico di Ecoross Walter Pulignano – da oggi, primo ottobre, parte questo servizio che va a rivoluzionare le abitudini delle utenze di Donnanna. Se il progetto darà i risultati sperati, l’Amministrazione comunale potrà decidere eventualmente di estenderlo anche ad altre zone della città”.
Il servizio pilota, che interessa circa 4.000 cittadini e 1.300 utenze del quartiere Donnanna, prevede i seguenti giorni di raccolta per le varie tipologie di rifiuti:

Frazione umida (contenitore marrone): lunedì, mercoledì, sabato

Multimateriale (buste trasparenti azzurre): lunedì

Carta e cartone (buste trasparenti bianche): lunedì

Rifiuti non differenziabili (contenitore verde): martedì, venerdì

Vetro: tutti i giorni nei cassonetti gialli di prossimità.

Multimateriale (plastica, alluminio, piccoli oggetti in materiale ferroso) raccolto nelle buste azzurre, carta e cartone raccolto nelle buste bianche, devono essere posizionati sul margine stradale in corrispondenza delle abitazioni entro le ore 13,00 di ogni lunedì.

Umido e rifiuti non differenziabili raccolti nelle apposite buste consegnate dovranno essere posizionati all’interno dei rispettivi contenitori forniti. Il contenitore andrà poi posizionato sul piano stradale o sul marciapiede, in corrispondenza del proprio numero civico, entro le ore 5,00 del giorno di raccolta e comunque non prima delle ore 19,00 del giorno precedente.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*