Home / Attualità / Eccellenze, Premio Capo Spulico alla Celestino Tessuti

Eccellenze, Premio Capo Spulico alla Celestino Tessuti

di REDAZIONE 

14291698_176736396085482_2660218168186595444_nAlla scoperta di spazi ed eccellenze del territorio, si può inciampare a ogni angolo in prodotti frutto di preziosità e maestria locali. Un viaggio tra le specificità dei settori agroalimentare, culturale, artigianale che racconta l’unicità e l’identità della nostra area attraverso quei beni e quelle arti che sono solo nostri. E che meritano di essere portati alla ribalta.
Come l’artigianato Made in Calabria della Celestino Tessuti, premiata domenica scorsa con il prestigioso Premio Capo Spulico dedicato alle personalità e alle realtà territoriali che crescono e si evolvono all’ombra della tradizione, promuovendo la Calabria oltre i confini regionali e nazionali.
Insomma, quale più giusto riconoscimento a un’impresa che rivela e racconta al mondo i mestieri d’arte e le origini più sincere e profonde della nostra terra.
Una crescita  portata avanti dal geniale capostipite Eugenio Celestino, insignito dai più prestigiosi riconoscimenti istituzionali e protagonista di numerose e illustri collaborazioni con i grandi atelier e le più celebri case di alta moda nazionali (Gattinoni, Sorelle Fontana, ecc).
L’Azienda Celestino, nei decenni e fino ai giorni nostri, ha così fatto della Tradizione un marchio riconosciuto ed apprezzato su scala nazionale ed internazionale. Oggi, la forza della Impresa incontra lo spirito innovativo delle nuove generazioni in tessuti che, proprio nel nome della tradizione artistica, segnano il favore del tempo ed il gusto della modernità. Nelle trame dei tessuti può ripercorrersi autenticamente la storia di una famiglia e di una identità culturale del territorio calabrese, arricchita dalla presenza di sempre nuovi prodotti in immancabile e pregiata fibra naturale, con lavorazioni raffinate e disegni dai colori tipicamente mediterranei.

Commenti