Home / Attualità / Individuati due focolai di Covid a Corigliano Rossano, in 24 ore 7 nuovi casi

Individuati due focolai di Covid a Corigliano Rossano, in 24 ore 7 nuovi casi

Domani si è pronti a tamponare un’altra struttura di Corigliano Rossano e le sensazioni non sembrano essere delle migliori

corigliano rossanoI risultati dei tamponi effettuati negli scorsi giorni sulla ristretta cerchia di contatti dei recenti positivi registrati a Corigliano Rossano infine sono arrivati. E restituiscono un quadro a dir poco allarmante sull’evoluzione dell’infezione da Coronavirus in città. Il totale dei nuovi contagi accertati nella terza città della Calabria nelle ultime 24 ore è pari a 7, un numero sintomatico del fatto che – come ha dichiarato al Corriere della Calabria il responsabile del dipartimento igiene e sanità pubblica dell’Asp Martino Rizzo – «i casi iniziano ad essere troppi rispetto agli schemi dell’epidemiologia. Stiamo entrando in una seconda fase dell’infezione. Abbiamo individuato un nuovo focolaio, anche se dovrebbe essere limitato. Un altro cluster è riferibile ad un’attività commerciale e forse potrebbero avere qualche sorta di relazione. Stiamo monitorando e tenendo d’occhio la situazione, continueremo a tamponare».

I presentimenti che trapelano dalle parole di Rizzo non sono certamente rassicuranti, anche e soprattutto laddove annuncia che domani si è pronti a tamponare un’altra struttura  «e le sensazioni non sembrano essere delle migliori».


 

Commenta

commenti