Home / Attualità / I doppiaggi di Fabio Celenza live a Le Strade del Paesaggio, Festival del Fumetto Cosenza

I doppiaggi di Fabio Celenza live a Le Strade del Paesaggio, Festival del Fumetto Cosenza

Cosenza, Festival del fumetto e del gioco Le Strade del Paesaggio.  Direttamente da Propaganda live, ad inaugurare la prima giornata di questa tredicesima edizione, la sera del 20 settembre, Chiostro di San Domenico di Cosenza, sarà Fabio Celenza che presenterà i suoi sketch e i doppiaggi che lo hanno reso in brevissimo tempo un fenomeno del web e della televisione.

Si arricchisce settimana dopo settimana il ricco programma del Festival del fumetto e del gioco Le Strade del Paesaggio.

FABIO CELENZA

Il comico abruzzese, classe ‘87, nasce come musicista e si dedica in seguito alla produzione di video parodie divenute virali. Dopo essersi diplomato al Conservatorio di Pescara, ha cominciato a postare sul proprio canale YouTube tutta una serie di doppiaggi originali, la cui particolarità è un rispetto sorprendente del labiale che corrisponde, però, a farneticamenti in vari dialetti che rendono le sue creazioni irresistibili. Ha cominciato, come spesso accade, per gioco, doppiando Keith Richards e Mick Jagger, rispettivamente chitarrista e cantante dei The Rolling Stones. Quest’ultimo doppiaggio ha rapidamente fatto il giro del Web, facendo arrivare Celenza a oltre 63 mila iscritti su Youtube e 105 mila likes su Facebook.

Segue la proficua collaborazione con Propaganda Live, programma di punta della rete La7, al fianco di Diego Bianchi e del fumettista Makkox, dove le sue opere sono diventate tra i momenti più attesi della trasmissione. «Quando ho scoperto questa cosa del doppiaggio, appena vedevo qualcuno mi immaginavo di cambiargli voce, mi eccitavo», dice Fabio Celenza. «Adesso tutti quelli che mi incontrano mi chiedono di cambiargli voce». Che sia il primo, storico video di Mick Jagger, Ollolanda della Meloni o il matrimonio molisano della figlia del Dalai Lama, tutti abbiamo visto almeno una volta un video di Fabio Celenza, e tutti ci siamo chiesti come facesse a “trovare” i dialetti italiani dentro alle voci di rockstar, politici e personaggi d’ogni tipo.

Uno spettacolo dunque imperdibile all’interno di un festival diventato negli anni punto di assoluto riferimento in Italia che saprà anche in questa edizione stupire per ricchezza e qualità di contenuti. Per seguire le evoluzioni del programma e le prossime news:

www.lestradedelpaesaggio.com

www.facebook.com/lestrade.delpaesaggio/

https://www.instagram.com/stradedelpaesaggio/?hl=it


Commenta

commenti