Home / Attualità / Dolci Note, grande successo per la terza edizione del premio dedicato a Carmine Molino

Dolci Note, grande successo per la terza edizione del premio dedicato a Carmine Molino

Emozioni e solidarietà sono stati i punti cardine di una serata magistralmente organizzata e promossa da Caterina Parrilla

Emozioni a fior di pelle per la terza edizione di Dolci Note, il concorso canoro, dedicato a bambini e adolescenti, ideato da Caterina Parrilla per celebrare la memoria di Carmine Molino. L’evento si è tenuto ieri sera nella particolare location del Mood Sun & Sea, in una cornice di pubblico che con piacevole armonia ha trascorso circa tre ore in compagnia della buona musica e delle note dei giovani talenti.

A fare da contorno alla serata, ovviamente, non potevano mancare le stelle di un cielo di fine agosto al quale la dolce Caterina Parrilla ha rivolto spesso e sovente il suo sguardo, quasi a voler creare quel rapporto intimo, reale e diretto.

Sotto la direzione artistica di Fortunato Attadia, sul palco del Mood si sono alternati tanti giovani artisti, presentati dalle dirompenti, irriverenti e bravissime Filomena Capalbo e Nuccia Speranza. A giudicarli per l’assegnazione delle borse di studio e dei premi una giuria qualificata composta da Antonio Marcello, Francesca Molino, Alfredo Zicarelli, Rossella Adimari e Bina Forciniti.

Musica e solo musica, è stato questo il leit motiv della terza edizione di Dolci Note, che ha visto anche la partecipazione da ospite della cantante Graziella Veneziano e della sua voce imponente che ha deliziato i presenti con i grandi classici della canzone italiana e internazionale.

Questi i vincitori d Dolci Note 2020: per la categoria Seniores (14-19 anni) il primo premio è stato vinto da Valeria Campana mentre per la categoria Juniore (6-13 anni) la prima classificata è stata la piccola Arianna Grillo che ha voluto devolvere il suo premio alla cooperativa L’Aquilone Onlus che si occupa del sostegno ai ragazzi disagiati del centro storico di Rossano. Proprio l’attenzione al sociale è stato uno dei punti cardine anche per la terza edizione. Caterina Parrilla, infatti, ha voluto devolvere un premio speciale per le esigenze de L’Aquilone Onlus.


Commenta

commenti