Home / Attualità / Disabilità, il Movimento per la Vita chiede un cambio di approccio culturale

Disabilità, il Movimento per la Vita chiede un cambio di approccio culturale

La reale inclusione dei concittadini diversamente abili è una responsabilità di ciascuno

disabilità“Non si può più restare indifferenti”. E’ il profondo messaggio che – in occasione della Giornata della disabilità – il Movimento per la Vita di Corigliano-Rossano indirizza alla cittadinanza di Corigliano Rossano. L’associazione pro life territoriale presieduta da Natale Bruno invita a un cambio di approccio culturale verso la vita diversamente abile; abbattendo qualsiasi forma di pregiudizio e discriminazione. “Ormai da anni, il nostro Movimento, è vicino in prima linea sull’inclusione sociale, promuovendo e sostenendo numerose iniziative per invertire questo processo, appunto culturale, di considerare la persona diversamente abile, erroneamente, per una mera questione di pietismo. Tra questi proprio l’evento CORIGLIANO-ROSSANO INTEGRATED SPORT DAY, in programma il prossimo 9 dicembre 2019 presso il Palazzetto dello sport di Rossano.

La reale inclusione dei concittadini diversamente abili è una responsabilità di ciascuno e non solo una, certamente, sempre e maggiore qualificata attenzione politica, specie nell’abbattiamo delle barriere architettoniche e non solo: non si può più restare indifferenti!


Commenta

commenti